Ibiza special

Insalata di anguria, fichi e feta

Tempo di lettura: 2 minuti

L’insalata d’anguria fichi e feta, fino al mese di settembre, riempie il piatto d’estate con tutti i suoi profumi.

L’ispirazione viene da Ibiza, dove si può gustare davanti al mare al club di Atzaro Beach: cibo leggerissimo con un assemblaggio elegante, perfetto per sopportare il grande caldo e fare felice chi vive una vita dedicata al benessere, alla salute e alla spensieratezza. Le isole Baleari sono la meta ideale per chi cerca un clima rilassato e tuttavia raffinato anche a tavola.

Questa insalata ha come unica difficoltà quella di trovare gli ingredienti migliori e, purtroppo, può essere fatta per poche settimane all’anno. Il consiglio è di cercare angurie tardive e possibilmente di varietà senza semi come la Perla Nera.

Tra agosto e settembre

Portata Insalata
Cucina catalana, fusion, Mediterranea
Preparazione 10 minuti
Porzioni 1 persona

Attrezzatura

  • 1 Coltello
  • 1 tagliere
  • 1 padellino
  • 1 piatto di portata

Ingredienti

  • 1 fetta anguria a cubetti
  • 1 fico a spicchi
  • 1 cucchiaio pinoli tostati
  • 2 cucchiai feta sbriciolata
  • 1 ciuffo germogli di rapanello
  • q.b. cipolla di Tropea a velo
  • q.b. foglie di menta
  • q.b. aceto balsamico
  • q.b. sale

Istruzioni

  • Taglia una fetta d'anguria a cubetti di circa 3 cm e disponili sul piatto da portata
  • Aggiungi un fico lavato e tagliato a spicchi ma a cui non avrai tolto la pelle.
  • Tosta i pinoli nel padellino bollente.
  • Decora il piatto con la feta sbriciolata, le foglie di menta strappate con le tue mani e i germogli di rapanello.
  • Se ti piace, aggiungi pochissima cipolla di Tropea tagliata a velo.
  • Condisci il tutto con qualche pizzico di sale e qualche goccia di aceto balsamico, lasciato cedere strategicamente sui fichi e sulla feta.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA

Leggi anche

Sabato 28 gennaio 2023 alle ore 18, a Palazzo Vizzani, apre al pubblico la mostra And We Thought III, progetto che indaga principalmente il concetto di autorialità: può un’intelligenza artificiale generare arte?
È il 4 dicembre 1953. C’è un uomo, con un vestito scuro, che corre nei campi vicino alla stazione ferroviaria di Alessandria. Scopri la storia di Eugenio Gaggiotti.
Monarca dei record, sovrana di stile, ultima vera icona pop del nostro tempo che ha ispirato serie televisive, film, canzoni e opere d’arte, Sua Maestà la Regina Elisabetta II è protagonista della mostra "Lilibet. The Queen", promossa dal 19 gennaio al 20 febbraio 2023 da Agostino Art Gallery di Milano.
Questa è la storia di uno dei più grandi disastri della Liguria, avvenuto il 13 agosto 1935, quando il lago artificiale di Ortiglieto, sulle alture di Molare, tracimò a seguito di piogge torrenziali di incredibile portata, sfondando un muraglione di appoggio e disintegrando una montagna, per poi abbattersi a valle con una violenza inaudita. È una storia speciale che i nonni raccontano ancora ai nipoti, sulle montagne dell’Appennino, e che ha lasciato una ferita mai rimarginata nella valle del fiume Orba.