Spritz alla milanese

Aperol Spritz, ed è subito Festival

Tempo di lettura: 2 minuti

Ti abbiamo già raccontato la storia dello Spritz e tutte le sue possibili varianti ma quello che non sai ancora è che Milano dedica a questo amatissimo drink un evento di tre giorni, dal 12 al 14 maggio, in Piazza Città di Lombardia.

Lo Spritz Festival, è alla sua prima edizione e offrirà ai visitatori sia un percorso di scoperta di tutti gli Spritz creati dall’estro dei migliori bartender, dal classico con Aperol o Campari fino al Rabarbaro, passando dal fresco ed estivo Hugo, rivisitato anche con il liquore St Germain nella sua versione da Costa Azzurra.

La ricetta ufficiale IBA

Portata Drinks
Cucina Italiana
Preparazione 5 minuti
Porzioni 1 calice

Attrezzatura

  • 1 calice da vino
  • 1 bar spoon

Ingredienti

  • 90 ml Prosecco
  • 60 ml Aperol
  • q.b. soda
  • q.b. ghiaccio
  • 1 fetta arancia gialla

Istruzioni

  • Questo cocktail è semplicissimo e si prepara con la tecnica "build over ice", ossia gli ingredienti vengono versati direttamente nel bicchiere pieno di ghiaccio e si mescola delicatamente con il bar spoon prima di servire.
  • Metti nel bicchiere 5 cubetti di ghiaccio, versa il Prosecco, l'Aperol e uno splash di soda. Guarnisci con una fetta d'arancia.

Cosa puoi aspettarti allo Spritz Festival?

Fin dal primo giorno, dalle ore 12.00 alle ore 18.00 l’ingresso sarà gratuito per accedere alla Spritzeria, dove viaggerai nell’universo sensoriale di tuttte le varianti immaginabili dello Spritz. Contemporaneamente, potrai accedere ai food truck dedicati alle degustazioni di cibo prelibato e ai win&beer corner. Dalle 18.00 all’una di notte, invece, l’ingresso costerà 15 € ma con un bonus di 3 spritz a tua scelta. 

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA

Leggi anche

Il desiderio è il tema della III°edizione di (un)fair, in programma dall’1 al 3 marzo 2024 al Superstudio Maxi di Milano. Ecco cosa non perdere.
Partiamo alla scoperta di una iconica serie TV dei primi anni '80, e di tutto il mondo dietro le sue quinte.
Pianifichi un’escursione romantica nel capoluogo lombardo? Ecco dieci (e più) cose romanticissime che puoi fare ma spendendo pochissimo.
Non esiste, per il bibliofilo, un piacere maggiore di quello che si prova sfogliando le pagine del bestiario curato da Domitilla Dardi e pubblicato da 24 ORE Cultura