Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
éclaires - 5 giochi sessuali per combattere la voglia di dolci
Diete alternative

5 giochi erotici per combattere la voglia di dolci

Tempo di lettura: 3 minuti

Hai presente quando hai assolutamente bisogno di un aiuto psicologico per smetterla di mangiare dolci?

Quei momenti in cui hai tanta – troppa – voglia di zuccheri e non resisti davanti a quel pacchetto di biscotti farciti al cioccolato che hai conservato in frigorifero?

Mangia un frutto, ti dicono, e invece tu uccideresti per avere un cucchiaio di gelato in bocca.

Ecco qui, allora, 5 semplici trucchi per combattere il desiderio di zuccheri utilizzando altrettanti giochetti erotici, da provare in solitudine o in compagnia. Sono ricalcati su altrettanti consigli frustranti che sono soliti darti quando vuoi stare a dieta, dimenticandosi di dirti la cosa più importante: soffocare il desiderio è il disastro che preannuncia la catastrofe. Quindi se vuoi mettere in bocca qualcosa, fallo.

Freddo e dolce

Ti hanno mai consigliato qualche chicco d’uva ghiacciato come spuntino dietetico? Siamo d’accordo: è buono, è dolce e fresco, forse non ingrassa ma rischia d’essere solo l’antipasto prima che tiri fuori dal freezer anche la teglia di lasagne avanzate domenica.

Quindi, che si fa? Teniamola pure una tazza di chicchi d’uva al freddo ma usiamoli in maniera più fantasiosa. Oltretutto, mentre i cubetti di ghiaccio possono essere molto pericolosi a contatto con le mucose, i chicchi d’uva conservati in frigorifero sono solo piacevoli e forse, quando saranno finiti, ti avranno fatto dimenticare le famose lasagne solitarie.

Fuoco e fiamme

Continua pure a spolverare la cannella sopra al tuo cappuccino senza zucchero decaffeinato alla soia, illudendoti che cotanta tristezza sia la panacea a qualsiasi agitazione quotidiana: forse, invece, dovresti prendere in considerazione una candela da massaggio o delle gocce essenziali alla cannella da aggiungere a olio di mandorle, per un trattamento post-doccia possibilmente a due.

La candela da massaggio è un simpatico giocattolo: si tratta di una miscela di cere e oli essenziali che si fondono con il calore, rilasciando un profumo molto intenso. Mescola l’aspetto olfattivo, quello sensoriale delle gocce sulla pelle, l’atmosfera e la luce della candela con i suoi riflessi e la pace sarà più vicina.

Amaro e fondente

Mangia un pezzettino di cioccolato, ma fondente, dicono. Se sei in preda ad un attacco di fame nervosa, potresti mandare in rovina uno stabilimento della Ferrero con meno di 100 colpi di cucchiaino dentro i vasetti di Nutella, altroché. Anche in questo caso pensiamo fuori dagli schemi: esattamente come nel caso delle candele da massaggio, la cioccolata si fonde e si spalma che è una meraviglia. L’unica accortezza è proteggere il luogo dove intendi procedere al tuo più che soddisfacente tramezzino dolce (ti avevamo già dato qualche consiglio in merito a questo genere di pratica). Spoiler: la cioccolata leccata durante una seduta di sesso non contribuisce al raggiungimento del monte calorico quotidiano. E per una volta, se ti dicono che probabilmente ti sentirai bene senza aver bisogno di mangiarne grandi quantità, puoi crederci.

Profumo di pulito

Lavati i denti. E no, non perché così non ti viene più voglia di mangiare – tanto meno di bere anche un solo caffè, figuriamoci lo schifo – ma perché lavarsi accuratamente i denti aiuta la vita sociale. E se vuoi restare in forma, la vita sociale è fondamentale.

Non c’è solo la palestra

Fai attività fisica che ti passa la fame, quante volte l’hai sentito? Non dobbiamo certo dirti noi quale attività scegliere o quella che riteniamo più opportuna perché, è ovvio, non esiste solo la palestra. Però una cosa è vera: durante l’attività sportiva si producono ormoni, tra cui adrenalina, che contrastano il senso di appetito. Quindi per un po’ non avrai fame. Poi ti verrà. A quel punto o mangi o ricominci a fare sesso.

Ops, l’abbiamo detto!

Alla fine, vedrai, ci sarà sicuramente qualcuno che ti dirà Che bella pelle! Che dieta hai fatto? E tu, allora, potrai candidamente sostenere che per essere radiosi all’esterno bisogna passare per una buona cura interiore.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA