Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Cosa non puoi dimenticare

La valigia giusta per un viaggio in Islanda

Tempo di lettura: 4 minuti

La bellezza dell’Islanda è nei suoi paesaggi incontaminati e nella natura selvaggia. L’ideale è girarla in lungo e in largo con una jeep a noleggio: spesso ti troverai lontanissimo da zone urbane, negozi o mini-market, quindi non devi dimenticarti nulla nella tua preziosa valigia, perché trovare qualcosa nelle strade d’Islanda sarà difficile e molto costoso.

Un bagaglio ingombrante e molto tecnico

Viaggiare in luoghi freddi come l’Islanda, prevede valige spesso complicate e ingombranti. La prima cosa che devi mettere in conto è: scordati di viaggiare con il bagaglio a mano in questa occasione.

Partiamo dalla situazione più difficile: preparare la valigia per un viaggio invernale nella landa dei ghiacciai e dei vulcani
Se capisci come fare questa, per l’estate dovrai solo alleggerirla un po’, ma varranno le stesse indicazioni. Farà sempre molto freddo.
D’inverno la parte nord dell’Islanda è totalmente off limits, per le tempeste di neve. Rimane una buona parte dell’isola da girare. Il clima è più mite lungo la costa, ma nell’entroterra è sempre molto rigido.

Partiamo dai fondamentali: l’abbigliamento

L’ideale è vestirsi a strati perché, mentre fuori ci saranno almeno -10°C, nei luoghi chiusi c’è sempre molto caldo.
Pollice su per tutto l’abbigliamento tecnico, caldo e sottile. In caso contrario, diventerai avatar dell’omino Michelin e sarà davvero faticoso muoversi.

Maglia in pile

Ormai i tessuti tecnici hanno fatto passi da gigante e troverai maglie di pile sottilissime ma molto calde. Questo è un capo da acquistare di buona qualità.

Salewa Puez 3 PL W FZ HDY, Felpa con Cappuccio Donna, Porpora , IT 46/DE 40 (Sports Apparel)

Salewa Puez 3 PL W FZ HDY, Felpa con Cappuccio Donna, Porpora , IT 46/DE 40 (Sports Apparel)

Caratteristiche: 

  • Cappuccio fisso con bordo elastico
  • Vestibilità: regolare
  • Struttura a tassello della manica per un’ottima libertà di movimento
  • Bordi leggeri ed elastici sul fondo e maniche

Nuova Da: 93,76 € In Stock
acquista ora

Intimo termico

Puoi dimenticare a casa tutte le magliette carine ma non puoi assolutamente dimenticare la maglia termica, a manica lunga d’inverno e a manica corta d’estate. Ti ricordi che la nonna ti diceva sempre che dovevi metterti la maglia della salute? Questo è uno dei frangenti della vita in cui devi seguire quel consiglio che con il nostro clima mediterraneo è diventato obsoleto. Lo stesso vale per i leggings, da mettere sempre sotto ai pantaloni. Ne esistono di varia pesantezza ma anche d’estate è meglio averne un paio sottilissimo in valigia.

Giacca a vento 

Con cuciture termosaldate per resistere ad acqua e vento e dotata di cappuccio. Le giacche tecniche, nelle loro specifiche, indicano il loro grado di “tenuta” alle temperature. Valuta l’acquisto in base al periodo in cui andrai in Islanda perché potrebbe servirti una giacca ancora calda a -20°C o bastarti un capo antivento che regge fino a +5°C.q

The North Face Evolve II Triclimate, Giacca Impermeabile Uomo, Blu (Cosmic Blue/Vanadis Grey), XS (Sports Apparel)

The North Face Evolve II Triclimate, Giacca Impermeabile Uomo, Blu (Cosmic Blue/Vanadis Grey), XS (Sports Apparel)

Caratteristiche: 

  • DryVent 2L impermeabile, traspirante e completamente termosaldato
  • Fodera del proteggi mento e del collo in tessuto spazzolato
  • Chiusura centrale anteriore con cerniera e velcro
  • Cappuccio regolabile con visiera termosaldata che si ripiega nel collo
  • Due tasche con cerniera di sicurezza, interno: 100% poliestere riciclato

Nuova Da: 210,00 € In Stock
acquista ora

Scarponcini da trekking o scarponcini da neve

Sempre a prova di acqua, neve, ghiaccio e fango (tutte eventualità che incontrerai nei 12 mesi) gli scarponcini saranno il lasciapassare per escursioni confortevoli.

Ricorda di mettere nello zaino un cappello di lana imbottito di pile di quelli che coprono le orecchie, uno scaldacollo, pantaloni da trekking imbottiti. Questi potrebbero servire solo se programmi un viaggio in Islanda da ottobre a marzo.

Salewa MS Crow Gore-TEX Scarponi da trekking e da escursionismo, Cactus/Sulphur Spring, 39 EU (Abbigliamento)

Salewa MS Crow Gore-TEX Scarponi da trekking e da escursionismo, Cactus/Sulphur Spring, 39 EU (Abbigliamento)

Caratteristiche: 

  • Leggero e comodo scarpone per trekking da uomo: Crow GTX di Salewa è uno scarpone da trekking versatile e comodo da uomo, realizzato in resistente pelle scamosciata e tessuto antiabrasione
  • Versatilità d’uso in estate: questi scarponi da montagna da uomo sono adatti sia per semplici escursioni in montagna che per tour di trekking alpino, per cui offrono una flessibilità che li rende ottimali per molteplici attività estive
  • Suola Vibram Mulaz: grazie alla suola Vibram Mulaz, compatibile con i ramponi Combi, questi scarponi da montagna da uomo offrono aderenza sulla roccia e trazione sui terreni montani misti e sulla neve
  • Fodera in Gore-Tex Performance Comfort: la fodera in Gore-Tex Performance Comfort di questo scarpone da trekking da uomo mantiene una temperatura ottimale e la massima protezione anche in caso di brusche variazioni climatiche, oltre a essere impermeabile e traspirante
  • Tecnologia brevettata SALEWA 3F System: grazie al sistema brevettato SALEWA 3F System, questi scarponi da montagna da uomo offrono sin dall’inizio una buona flessibilità, una vestibilità precisa e uno stabile supporto della caviglia

Nuova Da: 193,42 € In Stock
acquista ora

Ramponi

Si riveleranno indispensabili per camminare sul ghiaccio. Sono molto comodi perché si applicano sopra le scarpe e si possono togliere facilmente quando non servono.

Guanti

Guanti molto caldi tipo moffole da sci ti aiuteranno a tenere le mani calde. Non è pensabile girare senza guanti.

Sottoguanti in seta

Quando toglierai le moffole per fare una foto o tirare fuori i soldi dal portafogli ti eviteranno il congelamento istantaneo.

Calze tecniche da sci

Calze Tecniche Da Sci All Mountain per Uomo Con Protezioni (Sports Apparel)

Calze Tecniche Da Sci All Mountain per Uomo Con Protezioni (Sports Apparel)

Caratteristiche: 

  • Instep protector: struttura frontale di assorbimento degli impatti che garantisce un’efficace ventilazione del piede.
  • Intericor Ankle guard: protezione asimmetrica del malleolo integrata sulla tibia. Riduce la pressione durante l’attività.
  • Shin & calf protector: protezione ammortizzante che garantisce anche il flusso dell’aria.

Nuova Da: 6,27 € In Stock
acquista ora

Scaldamani

Torneranno utili da tenere in tasca durante le escursioni, soprattutto in quelle notturne – se sei a caccia di aurore boreali.

Zainetto

Non è comodissimo mettere uno zaino sopra a tre strati di vestiti. nei limiti del possibile è più pratico distribuire tutto nelle tasche ma nelle escursioni più lunghe uno zaino è imprescindibile per portare cambi e provviste.

Belli i luoghi incontaminati ma, se ti viene improvvisamente fame, dovrai rassegnarti a resistere perchè non troverai facilmente un bar in cima al vulcano Hverfell o attraversando l’immensa piana del ghiacciaio Mýrdal. Quando sarai fortunato, il cibo farà abbastanza schifo e il prezzo sarà spropositato rispetto ai nostri canoni.

Scorte alimentari italiane

Se ti è possibile, portati dall’Italia tutto il cibo di scorta di cui pensi di aver bisogno per i momenti difficili. 
Ricordarti all’improvviso di avere nella valigia alcuni panini semplici con prosciutto e formaggio messi accuratamente sottovuoto, barrette di parmigiano, cioccolata varia e ceci essiccati da sgranocchiare in auto, ti farà ringraziare di aver letto Cosebelle.

Infine c’è tutta l’attrezzatura fotografica che non si può proprio lasciare a casa in un viaggio così, ma di questo parleremo in un’altra occasione.

Aurora Boreale – Photo ©Cristina Del Re

E la valigia estiva per l’Islanda?

Il periodo più caldo per viaggiare in Islanda è luglio fino – ma non sempre – alla prima parte di agosto; purtroppo dovrai portare ugualmente lo stesso abbigliamento che utilizzeresti per sciare sulle Dolomiti ad aprile. Potrai utilizzare i jeans al posto dei pantaloni imbottiti ma sarà sempre una buona idea portare tutto l’abbigliamento intimo tecnico da mettere sotto alla necessità, magari nella versione estiva più leggera e meno ingombrante.

Un capo d’abbigliamento strategico è la camicia a maniche lunghe in tessuto di cotone traspirante e ingualcibile, lo stesso capo utilizzato da chi fa trekking primaverile in montagna; ha il vantaggio di asciugarsi in poco tempo e protegge bene dall’aria nei momenti più caldi della giornata. Ricordati anche una sciarpa leggera per coprire il collo dal vento e guanti leggeri – come quelli che si usano per il fondo o il running – da dimenticare in fondo a una tasca della giacca, fino a quando non ti serviranno.

Infine, è fondamentale il costume da bagno per godere delle bellissime sorgenti naturali d’acqua calda o nelle piscine geotermali che ti permetteranno il relax anche quando l’aria sarà piuttosto fresca

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA

Leggi anche