Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Per palati raffinati

Fettuccine al caffè

Tempo di lettura: 2 minuti

La pasta fresca aromatizzata al caffè può essere considerata un piatto di recupero ultra-chic ma che ti sarà più facile realizzare se nella tua vita quotidiana bevi così tanto caffè che potresti farti fare direttamente una trasfusione.

Quali sono i primi passi per produrre fettuccine al caffè? Per prima cosa, direi che dovresti avere già avuto un contatto ravvicinato con l’impastatrice, la sfogliatrice, una trafila o un mattarello. Almeno per sapere di cosa stiamo parlando.

Poi devi raccogliere fondi di caffè fino a quando non ne avrai a sufficienza. Svuota la moka o apri le capsule (così finalmente riuscirai a riciclarle correttamente senza scocciarti) e metti il caffè ad asciugare su un vassoio coperto di carta assorbente.

Non usare caffè fresco per nessun motivo al mondo. Ti ho avvertito, quindi – se non mi ascolti e ti viene la tachicardia per aver ingerito troppa caffeina – non è più affar mio.

Portata Primi
Cucina Italiana
Preparazione 2 days
Cottura 5 minuti
Chef Olivia Chierighini

Attrezzatura

  • robot da cucina potente
  • impastatrice (opzionale)
  • sfogliatrice o mattarello
  • sottovuoto

Ingredienti

Per le fettuccine

  • 250 g fondi di caffè ben secchi
  • 500 g farina tipo 0
  • 320 g tuorlo d'uovo pastorizzato o circa 20 tuorli freschi

per condire

  • q.b. burro
  • q.b. scorza di limone
  • q.b. zucchero
  • q.b. aceto bianco

Istruzioni

Per fare la pasta

  • Prendi i fondi di caffè bene asciutti che hai messo da parte e rimacinali nel robot da cucina fino ad ottenere una polvere finissima.
  • Impasta la farina con la farina di caffè e il tuorlo d'uovo.
  • La pasta ottenuta, per essere profumata e prendere un colore nero intenso, deve essere messa sottovuoto e lasciata riposare in frigorifero per almeno una notte.
  • Tira la pasta con la sfogliatrice, producendo fettuccine o tagliolini o spaghetti alla chitarra.

Per condire in maniera semplice

  • Pela i limoni prelevando solo la parte gialla, tagliala a julienne e pesala.
  • Prendi lo stesso peso di aceto bianco e zucchero, porta a ebollizione e fai cuocere la scorza di limone fino a quando è tenera.
  • Prepara sufficiente burro fuso per condire la pasta e aggiungi le scorze di limone sgocciolate.

Note

Come si condiscono le fettuccine al caffè?
Un abbinamento classico è, come descritto nella ricetta, il profumo d’agrumi ma la pasta fresca al caffè è particolarmente gradevole se condita con pesce molto saporito, uova di pesce, bottarga, acciughe e verdure che abbiano un fondo dolce o “metallico” (finocchi, broccoli, carciofi).
Tra le migliori spezie in abbinamento scegli tra peperoncino, anice e rosmarino.
SCRITTO DA