Una nuova edizione con Corinna Raganato

Contadini digitali studiano l’orto agroecologico via Zoom

Tempo di lettura: 2 minuti

In tempi di pandemia e digitalizzazione, l’arte di coltivare la terra in modo sano e nel rispetto dell’ambiente si impara on line, attraverso Zoom. Protagonista di questa nuova iniziativa è Corinna Raganato, agroecologa di Castelfranco Veneto (TV), agrotecnica laureata e docente di questo percorso formativo on line per orticoltori “agroecologici”.

“Coltivare la terra producendo cibo sano e salvaguardando l’ambiente: l’Agroecologia inizia dall’orto familiare”

Di cosa si tratta? L’agroecologia è la scienza che applica i principi dell’ecologia alla produzione di alimenti e alla gestione di agroecosistemi.

Coltivare l’orto producendo cibo sano, tutelando l’ambiente ed il suolo, favorendo la biodiversità ed aumentando la fertilità. Questi i principi su cui è strutturata l’iniziativa formativa rivolta sia a professionisti sia a semplici appassionati.

Cinque lezioni via Zoom

Una nuova edizione del corso prenderà il via l’11 aprile 2022. In tutto 5 lezioni da un’ora e mezza ciascuna, in orario serale, dalle 20 alle 21.30. Si svolgerà attraverso la piattaforma Zoom e si potrà seguire da qualsiasi parte del mondo, attraverso un dispositivo (pc, smartphone o tablet) dotato di connessione internet. Una prima edizione dello stesso percorso si era svolta nel mese di febbraio e viene ora riproposta dato il gran numero di richieste pervenute nelle ultime settimane.

Terreni, regole e strumenti

La prima lezione sarà lunedì 11 aprile e si intitola “Agroecologia: come possiamo dare il nostro piccolo contributo ecologico al pianeta?”. Martedì 19 aprile invece il tema sarà “Conoscere il terreno e renderlo fertile, contrastando il cambiamento climatico”. Nella lezione successiva prevista martedì 26 aprile si parlerà de “Le regole e gli strumenti di base per la conduzione di un orto agroecologico”. Lunedì 2 maggio la lezione tratta de “Le piante e l’acqua: come, quando e quanto irrigare”. L’ultima lezione è prevista lunedì 9 maggio: “Quali sono i principali nemici delle colture orticole primaverili ed estive? Prevenire e curare con principi e tecniche naturali”.

La docente: Corinna Raganato

Con l’esplosione della pandemia nei primi mesi del 2020, Corinna aveva deciso di spostare i corsi previsti inizialmente in presenza in modalità on line.

Iniziativa di grande successo con 70 partecipanti suddivisi in 3 diversi gruppi, tra cui anche una partecipante dall’Inghilterra La replica c’era stata nella primavera 2021 con un ampliamento internazionale della platea: si sono collegati da Strasburgo, Praga, Berlino e dal Portogallo, oltre che da tutta Italia per seguire il corso sull’orto agroecologico.

La docente Corinna Raganato, laurea in Scienze Ambientali a Cà Foscari di Venezia, ora libera professionista, è agroecologa. Fa parte del direttivo provinciale del collegio degli agrotecnici di Treviso ed è tecnico controllore di agricoltura biologica abilitato dal Mipaaf. Il suo percorso sull’orto agroecologico ha il sostegno dell’associazione frazionale di Salvarosa di Castelfranco Veneto.

“Durante la pandemia le persone hanno capito che coltivare l’orto nel giardino di casa è un’opportunità: ci si garantisce l’autosufficienza alimentare – spiega Raganato – il percorso è rivolto a tutti, sia ad orticoltori esperti che a principianti assoluti dell’orticoltura con l’obiettivo di fornire conoscenze di base sulle principali tecniche di coltivazione biologiche applicando i principi dell’agroecologia”.

Per informazioni ed iscrizioni: [email protected]

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

Leggi anche

Cocktail da brunch: il Mimosa

Il Mimosa è il long drink più facile dell’universo, perfetto per un brunch all’americana o per un aperitivo leggero quando fa molto caldo.

Vitello tonnato, come si fa

Come si fa il vitello tonnato? Piatto imprescindibile nella stagione estiva – e infatti la sua giornata nazionale pare cada il 4 agosto – è super confortante persino se lo ritroviamo in un bar in pausa pranzo.

Lonato in Festival

Circo contemporaneo in festival nella Rocca di Lonato

Lonato in Festival, giunto alla X edizione, propone dall’11 al 14 agosto un fitto calendario di spettacoli en plein air di circo contemporaneo, ambientati nello storico contenitore della Rocca Visconteo Veneta di Lonato del Garda (Brescia).

60 minuti di musica verso le vacanze

60 minuti prima di arrivare al mare, 60 minuti tra suoni Deep house, House e jazzy, sotto il sole dell’ A14 cercando il ritmo, i sorrisi, i flirt estivi e quelli che durano una vita. Autostrada A14 è il mixato di Millelame perfetto per andare al mare