La zucca più tenera

Zucca Butternut al forno

Tempo di lettura: 2 minuti

Adesso spiegami perché vuoi cuocere al forno una butternut squash, una zucca tipicamente americana, se non perché ha una notevolissima forma fallica.

Voglio dire: è una zucca e di zucche italiane buonissime ne abbiamo a iosa, praticamente in ogni angolo d’orto a chilometro zero. Con la zucca ci facciamo piatti nobili – gnocchi risotti vellutate – ma tu no: tu vuoi fare al forno la zucca butternut.

Niente di male, è molto buona. È anche facile da maneggiare, se hai l’abitudine a certe dimensioni. La buccia è tenerina – l’unico vantaggio che le concedo rispetto a una gloriosa e saporita cucurbitacea mantovana – e per chi non è un fulmine con i coltelli, avere una buccia tenera aiuta a non affettarsi immediatamente una falange con il trinciante. Inoltre, la butternut è pienotta, ha tanta polpa perché i semini sono tutti condensati in un nucleo abbastanza piccolo, quindi il rapporto fatica/risultato è vincente per i pigri.

La zucca nostrana che le somiglia di più – perché appartiene alla stessa specie – è la zucca lunga napoletana. A te la scelta: ti farai prendere da esterofilia o ripiegherai su una sana scelta sciovinista? Ti può consolare sapere che le zucche al forno si cuociono tutte più o meno nello stesso modo, con gli stessi ingredienti e per lo stesso tempo?

Passiamo alla ricetta: puoi cuocerla intera per sfruttare l’effetto scenografico dell’immagine – cosa che di per sé stessa renderà la tua cena memorabile – o a cubetti da servire educatamente come contorno.

Portata Contorno
Cucina Americana
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 4 persone
Chef Olivia Chierighini

Ingredienti

  • 1 zucca butternut di piccole dimensioni
  • q.b. olio d'oliva extra vergine
  • q.b. sale
  • q.b. pepe bianco
  • 2 cucchiai timo fresco
  • 2 cucchiai burro fuso

Istruzioni

  • Accendi il forno a 200°C e copri con la carta da forno una placca.
  • Prendi la tua bella e soda zucca butternut, tagliala a metà, sbucciala ed elimina tutti i semi ed i filamenti interni.
  • Tagliala a fette regolari spesse circa un centimetro e appoggia le due metà sulla placca, mantenendo la forma caratteristica.
  • Ungi la zucca con abbondante olio, sale, pepe e timo, cercando di far penetrare il condimento anche negli interstizi.
  • Fai cuocere per circa 40 minuti, facendo attenzione che non si scurisca troppo in superficie. Eventualmente, se la zucca non fosse ancora ben cotta ma tendesse a caramellare troppo, puoi terminare la cottura coprendola con un foglio d'alluminio.
  • A fine cottura, trasferiscila su un piatto da portata e spennellala con un velo di burro fuso.

Note

Un altro metodo per fare al forno la zucca butternut è ridurla a cubetti di circa 2-3 centimetri, metterli in una ciotola e condirli abbondantemente con gli stessi ingredienti della ricetta precedente. Puoi aggiungere anche un cucchiaino di cannella o di spezie miste, come quelle che si usano per i biscotti natalizi (zenzero, chiodi di garofano, cannella, cardamomo e così via). La devi distribuire in un solo strato su una placca ricoperta di carta da forno e farla cuocere sempre a 200°C, fino a quando sarà caramellata e tenera.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA

Leggi anche

Dal 22 Ottobre 2022 al 13 Gennaio 2023 il Museo Piaggio ospita "Le Icone del Made in Italy", in mostra una trentina di opere di Stefano berardino che dialogano con i prodotti Piaggio più celebri.
Questa edizione del Calendario Pirelli è stata dedicata dalla fotografa australiana Emma Summerton alle sue muse, alle molte donne che l’hanno ispirata e guidata nei percorsi e nelle scelte come artista e come persona. 
il 26 e 27 novembre e 3 e 4 dicembre i giardini seicenteschi dell'Uccelliera e della Meridiana della Galleria Borghese saranno aperti ai visitatori del museo.
Fino al 19 febbraio 2023, The Horror Show! alla Somerset House di Londra offre un viaggio nel ventre della psiche culturale britannica con oltre 200 opere degli artisti più provocatori.