Una 10a edizione speciale

Milano Design Film Festival 2022

Tempo di lettura: 4 minuti

Il Milano Design Film Festival – che dal 2013 racconta, attraverso il video nelle sue varie forme, le concezioni più contemporanee del design e dell’architettura – compie 10 anni.
In programma dal 22 al 26 novembre 2022, la kermesse avrà luogo in varie location della città, dal centro alla periferia – Triennale Milano, Anteo Palazzo del Cinema, il Cinema Teatro Edi/Barrio’s e Tilane, biblioteca e centro culturale – ponendosi l’obiettivo di raggiungere un pubblico più ampio e di leggere il design da nuove prospettive.

Tante novità per un rappresentare sempre di più le profonde trasformazioni del mondo

La manifestazione si rinnova grazie a Cristiana Perrella, critica e curatrice indipendente nominata Direttrice Artistica,che ha scelto un team di Guest Curator per affiancarla nella costruzione di parte del programma: il filosofo Emanuele Coccia, l’architetta, ricercatrice e autrice Bianca Felicori e l’architetta e designer franco-iraniana India Mahdavi.

Il design si configura sempre più come una disciplina che supera le questioni estetiche e funzionali per abbracciare quelle sociali, politiche, morali e ambientali.  Un sistema di pensiero che aiuta a comprendere il mondo in cui viviamo e la maniera in cui possiamo viverci meglio, delineando soluzioni concrete e innovative, ma solo se inteso come strategia di azione e riparazione ben ponderata – spiega Cristiana Perrella –. La nuova linea di MDFF vuole, attraverso il video, avvicinare il grande pubblico a questa concezione aggiornata e piena di possibilità del design, aprendosi alle sperimentazioni e alla voce delle nuove generazioni”.

Accanto alla volontà di affermarsi come punto di riferimento per design e architettura, definendoli e rappresentandoli in contesti meno tradizionali (da quello dell’ambiente e della sostenibilità, alla comunicazione visiva, le interfacce e le interazioni, dal food fino alla farmaceutica e al mondo della mobilità), MDFF22 pone alla base di questo rinnovamento l’intenzione di innescare relazioni con discipline affini, rafforzando il rapporto con i principali player di un settore che sempre più rispecchia le profonde trasformazioni del mondo.

Cosa troverete nella 10ª edizione del Milano Design Film Festival

Film, documentari, corti e lungometraggi, film d’animazione e storie di progettisti di ieri e di oggi. Il festival racconta il design non solo attraverso le proiezioni ma anche con tavole rotonde, talkpubblicie un palinsesto di film in streaming su milanodesignfilmfestival.com.

Il Festival comprende cinque sezioni: Selezione Ufficiale MDFF22 con film internazionali in premiere italiana; IMMAGINARE curata dai Guest Curator; Premio AFA – Architecture Film Award; Premio MDFF Student Award e la nuova sezione RADICI con l’omaggio a Gae Aulenti.

Nella Selezione Ufficiale MDFF22 di film internazionali,verranno presentati film di designer e film sul design di registi e artisti.

Particolare attenzione sarà rivolta ai migliori film delle ultime edizioni di festival internazionali, e a quelle produzioni recenti e inedite capaci di mostrare visioni nuove del design in tutte le sue accezioni e di indagare il linguaggio dell’immagine in movimento come elemento di ricerca progettuale.

Immaginare

La sezione IMMAGINARE vedrà i Guest Curator Emanuele Coccia, Bianca Felicori e India Mahdavi occuparsi ciascuno di una rassegna tematica: le tre rassegne saranno dedicate ad approfondimentidi temi contemporanei e innovativi,raccontati con materiali d’archivio e nuove produzioni.

Architecture Film Award

Si conferma AFA – Architecture Film Award, il premio internazionale di Architettura e Cinema realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Milano e Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano, finalizzato alla scelta di pellicole dedicate alle ricerche dell’architettura. Questa sezione presenterà idieci finalisti del premio e, tra questi, una giuria di esperti internazionali sceglierà i vincitori per due categorie: Architecture’s film, pellicole di storie di architettura antica, moderna e contemporanea, e Studio’s film, progetti audiovisivi commissionati da studi di architettura per promuovere la propria attività progettuale. I vincitori verranno premiati nel corso dell’ultima serata del Festival.

MDFF student award

A rafforzarsi in particolar modo sono poi le collaborazioni con Università, Accademie e Istituti di Design, con l’obiettivo di coinvolgere sempre di più i giovani. Lo dimostra una delle novità del 2022: MDFF STUDENT AWARD, il premio realizzato in collaborazione con i maggiori istituti di formazione secondaria milanese, con la sua sezione dedicata che presenta i migliori short film (max. 90”) realizzati da studenti e ricevuti attraverso una open call. Proiettati in più repliche nel corso del Festival, alternandosi ai film delle sezioni principali, gli short film dei 20 migliori videomaker verranno premiati con la possibilità, per i loro autori, di partecipare gratuitamente a un workshop di tre giorni con esponenti internazionali del mondo del design e del cinema.

Radici, omaggio a Gae Aulenti

Un omaggio a Gae Aulenti in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa.  Nell’ultima giornata del Festival, MDFF presenterà negli spazi di Tilane, biblioteca e centro culturale – progetto realizzato dalla Aulenti, aperto nel 2009 – la proiezione di una serie di materiali video a cura di Nina Artioli responsabile dell’Archivio Gae Aulenti e un talk di approfondimento sulla sua eredità artistica, letta attraverso il pensiero e l’esperienza di Nina Bassoli, Matilde Cassani, Emilia Giorgi, Sara Ricciardi.

MDFF Around The World

Milano Design Film Festival conferma inoltre il progetto MDFF Around The World, con l’obiettivo di portare il Festival e il dibattito sul design in nuovi e sempre più ampi contesti internazionali, e allo stesso tempo attivare sinergie locali. Sono ormai numerose, infatti, le collaborazioni con gli Istituti Italiani di Cultura, le Università, le Design Week e varie Istituzioni sia pubbliche sia private.

Open call internazionale

Lungometraggi, cortometraggi, animazioni, fiction e video d’arte saranno scelti dal Comitato di selezione attraverso una open call internazionale per la quale tutti i dettagli sono disponibili sul sito www.milanodesignfilmfestival.com.

Info

Milano Design Film Festival
22 – 26 novembre 2022
www.milanodesignfilmfestival.com

Sedi
Triennale Milano, viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano
Anteo Palazzo del Cinema, sala Excelsior Piazza Venticinque Aprile, 8, 20121 Milano
Cinema Teatro Edi/Barrio’s,
Piazza Donne Partigiane, 20142 Milano
Tilane, biblioteca e centro culturale, Paderno Dugnano, Piazza della Divina Commedia, 3, 20037 Paderno Dugnano (MI)

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA

Leggi anche

Dal 22 Ottobre 2022 al 13 Gennaio 2023 il Museo Piaggio ospita "Le Icone del Made in Italy", in mostra una trentina di opere di Stefano berardino che dialogano con i prodotti Piaggio più celebri.
Questa edizione del Calendario Pirelli è stata dedicata dalla fotografa australiana Emma Summerton alle sue muse, alle molte donne che l’hanno ispirata e guidata nei percorsi e nelle scelte come artista e come persona. 
il 26 e 27 novembre e 3 e 4 dicembre i giardini seicenteschi dell'Uccelliera e della Meridiana della Galleria Borghese saranno aperti ai visitatori del museo.
Fino al 19 febbraio 2023, The Horror Show! alla Somerset House di Londra offre un viaggio nel ventre della psiche culturale britannica con oltre 200 opere degli artisti più provocatori.