Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Verde senza noia né tristezza

Insalata di valeriana piselli e fagiolini con feta e mandorle

Tempo di lettura: 2 minuti

Arriva la stagione in cui io faccio il tiramisù e mi sento rispondere: “scusa ma sono a dieta”.

Quello è il momento in cui mando accidenti a te e alle tue diete che non funzionano mai, soprattutto se pretendi di mangiare solo insalata e poi ti senti così frustrato che ingoi di nascosto un pacchetto di Pringle alla paprika, un sacchetto di Puffi Chamallows dell’Haribo e la parmigiana avanzata, fatta dalla suocera della collega simpatica e dimenticata nel frigo dell’ufficio tre giorni prima.

Vuoi proprio un’insalata? Questa con valeriana piselli fagiolini feta e mandorle è ricca di proteine, è buona e non fa tristezza. Però, dopo, io consiglio ugualmente due cucchiaiate di tiramisù per mantenere l’equilibrio nell’universo.

Com’è nata questa ricetta? Da una banalissima “schiscetta” da ufficio: un giorno, in una nota catena di surgelati, ho scoperto un mix di legumi verdi surgelati da cuocere al microonde e che non era niente male. Come al solito, ho pensato che a casa si potesse fare in maniera visivamente più elegante e con meno spreco di plastica e di denaro.

Portata Insalata
Preparazione 20 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Olivia

Ingredienti

  • 80 g valeriana
  • 250 g piselli fini surgelati
  • 200 g fagiolini freschi
  • 4 cucchiai mandorle sfilettate
  • 200 g feta
  • 40 g cipolla di Tropea
  • 8 cucchiai olio d'oliva extra vergine
  • 1 cucchiaio aceto balsamico
  • q.b. sale

Istruzioni

  • Metti le mandorle sfilettate su una placca da forno, salale leggermente e passale sotto al grill fino a quando sono leggermente dorate.
  • Monda e lava la valeriana.
  • Porta a ebollizione un dito d’acqua, versa i piselli surgelati, lascia che si scongelino e falli cuocere 5 minuti.
  • Fai bollire un po’ d’acqua salata e lessa i fagiolini, puliti e tagliati a pezzetti di 2-3 cm. Ci vorranno 3 minuti circa. Devi tenerli croccanti.
  • Riduci a cubetti la feta e taglia fettine sottilissime la cipolla.
  • Distribuisci nei piatti la valeriana, le verdure fredde o appena tiepide e tutti gli altri ingredienti.
  • Emulsiona 8 cucchiai d’olio con un cucchiaio d’aceto balsamico e un pizzico di sale, poi condisci i piatti.

Note

  • Se compri l’insalata in busta e ti dicono che è pronta così, già lavata, tu lavala ancora, giusto per andare sul sicuro.
  • La cottura dei piselli varia dalla dimensione del singolo pisello: le dimensioni sono sempre importanti.
  • La verdura lessata al punto giusto si riconosce dal profumo: impara a distinguere quella fragranza che ti permette di buttare via l’orologio e basarti sul tuo naso. Saper andare a naso, nella vita, serve molto.
  • Per portare l’insalata in ufficio, metti tutto in un contenitore ermetico e il condimento in un vasetto di vetro: condisci solo quando scatta la pausa pranzo, in modo che la verdura non si rammollisca mentre stai già penando a sufficienza alla scrivania.
SCRITTO DA