È il 4 dicembre 1953. C’è un uomo, con un vestito scuro, che corre nei campi vicino alla stazione ferroviaria di Alessandria. Scopri la storia di Eugenio Gaggiotti.
Questa è la storia di uno dei più grandi disastri della Liguria, avvenuto il 13 agosto 1935, quando il lago artificiale di Ortiglieto, sulle alture di Molare, tracimò a seguito di piogge torrenziali di incredibile portata, sfondando un muraglione di appoggio e disintegrando una montagna, per poi abbattersi a valle con una violenza inaudita. È una storia speciale che i nonni raccontano ancora ai nipoti, sulle montagne dell’Appennino, e che ha lasciato una ferita mai rimarginata nella valle del fiume Orba.
La storia del più grande disastro di marketing della storia, un’offerta promozionale che porterà uno dei più grandi colossi industriali americani sull’orlo del fallimento per un mix di situazioni che hanno spinto le logiche commerciali oltre i limiti del buon senso, in una sorta di follia collettiva aziendale.
Siamo all'inizio del 1800. Mary Anning è la più grande cacciatrice di fossili della storia e anche una delle figure meno conosciute della paleontologia in rapporto alle sue incredibili scoperte. Il fatto che fosse una donna non è una variabile da poco nel fatto che sia stata quasi cancellata dai libri di storia.
Questa è la storia di una principessa inventata, di un’isola che non è mai esistita. Questa è la storia di una principessa impossibile e, per questo, ancora più misteriosa e affascinante.
Questa è la storia di un atleta incredibile. Forse l’atleta più strano della storia, autore di una delle più inaspettate performance che si siano mai viste. Questa è anche la storia di un uomo straordinario, che dal nulla più assoluto è entrato nella leggenda dello sport mondiale.
Questa è la storia di un processo. Ma, naturalmente, non è per niente un processo normale. Nella storia sono state processate un’infinità di persone, per i motivi più banali e per i motivi più assurdi, qualche volta davanti al giudice sono finiti addirittura degli animali. Ma solo una volta è successo che sul banco degli imputati sia salita una pianta, anzi, il frutto di una pianta. Questa è la storia del processo ai pomodori.
Questa è la storia di una spia. Una spia per caso, ma anche una spia straordinaria, e forse il più grande doppiogiochista della storia.
In questo episodio scopriremo l’universo militaresco e stravagante della corte di Federico Guglielmo I, il padre di Federico il Grande, e il suo incredibile giocattolo militare vivente, costruito in anni di ricerche spasmodiche in tutta Europa, solo per la gioia personale di colui che passò alla storia come “Soldatenkönig”, il Re Soldato.
Questa è la storia di un Re. Anzi, non un Re qualsiasi, ma il più grande di tutti i Re, il Signore dei Signori. Un Re che però non esiste, non è mai esistito. Ma così reale che ad un certo punto tutti credettero esistesse davvero, inclusi i Papi e gli Imperatori.