Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Regali per i bambini

Regali ecologici e originali ideali per i bambini

Tempo di lettura: 3 minuti

Il rispetto verso il pianeta è un tema sempre più dibattuto e di attualità, in primis per combattere il preoccupate cambiamento climatico. Oltre ad adottare uno stile di vita sano, l’attenzione verso l’ecosistema può essere osservata anche quando si fa un regalo neonato o a un bambino. Sono tanti, infatti, gli oggetti dedicati ai più piccoli realizzati con materiali sostenibili, come il legno, il cartone e la plastica riciclata. Le idee non mancano, tra cui i passeggini, le costruzioni, le biciclette, le altalene e i puzzle. Ecco quali sono i migliori regali ecologici da fare a un bambino.

Passeggini e culle

Un’ottima idea regalo neonato è rappresentata dagli oggetti di uso quotidiano, tra cui spiccano i passeggini e le culle. Esistono attualmente in commercio passeggini realizzati con materiali riciclati e che presentano un massiccio telaio in legno, i quali garantiscono la medesima sicurezza e lo stesso comfort dei passeggini tradizionali. Più consueta è la culla in vimini, la quale costituisce un perfetto mix tra ecologia, estetica, robustezza e durata nel tempo.

L’inconfondibile tocco vintage la rende adatta alle camere da letto più classiche, ma esistono comunque dei modelli con fogge decisamente più moderne, abbinabili a qualunque stile di arredo, compresi quelli di ultima concezione.

Le costruzioni ecologiche

Tra i giochi più educativi in assoluto vi sono le costruzioni, che consentono di sviluppare rapidamente la fantasia, l’ingegno e la logica. Si tratta di un tipo di gioco senza tempo, che unisce divertimento e apprendimento, da praticare da soli o in compagnia. In commercio sono presenti vari tipi di costruzioni ecologiche per bambini. Si passa dai modelli a incastro realizzati in legno, solitamente adatti ai bambini dai cinque anni in su, fino agli articoli prodotti con plastica riciclata: generalmente le costruzioni di questa tipologia sono lavabili, estremamente resistenti e indicate ai bambini a partire da un anno.

Si consiglia di preferire i modelli in plastica conforme al contatto con gli alimenti, al fine di evitare qualunque rischio qualora il piccolo mettesse i mattoncini in bocca. Altro materiale con cui spesso vengono create le costruzioni ecologiche è il cartone, ancora più semplice da maneggiare: incastrare i vari pezzi è alla portata di tutti.

I giocattoli in legno

Il legno è un materiale ecologico e resistente, attraverso il quale è possibile realizzare la maggior parte dei giochi destinati ai bambini. Tra i più accattivanti vi sono i puzzle in legno certificato FSC, che assicurano una perfetta giocabilità e vantano un’estetica di alto profilo. Dai modelli tradizionali a quelli 3D, non vi è che l’imbarazzo della scelta.

Ulteriore regalo ecologico è la pista delle biglie, anch’essa assemblata esclusivamente in legno: un gioco apparentemente sorpassato, ma in realtà uno splendido passatempo per trascorrere dei pomeriggi in compagnia sfidando amici e parenti. La varietà di altri regali in legno da fare a un bambino è praticamente infinita: dai treni ai modellini di automobili, dai soldatini alle bambole, dai dadi alla dama, dai carillon ai burattini.

I giochi da giardino

Per i bambini che hanno la possibilità di giocare in giardino, sono certamente consigliati gli articoli che consentono di trascorrere delle piacevoli ore all’aria aperta. Immancabile un’altalena in legno e corda, passatempo sempre attuale, il quale permette di divertirsi e di migliorare la coordinazione. Per concedersi un pisolino all’ombra non vi è un oggetto più consigliato dell’amaca: sono sempre più in voga i modelli costruiti con materiali riciclati o con cotone ecologico, belli da vedere e resistenti.

Un giardino di buone dimensioni può essere arricchito da elementi come scivoli, casette e piccole giostre, rigorosamente in legno. Da qualche tempo sono disponibili i palloni fabbricati con materiali riciclati, così da praticare in giardino il proprio sport preferito nel pieno rispetto dell’ambiente, a prescindere che si tratti di calcio, di basket o di pallavolo. E per idratarsi in modo corretto non c’è niente di meglio di una borraccia ecosostenibile e possibilmente termica, eccellente metodo per ridurre il consumo di plastica. Oltre all’acqua è possibile versare all’interno del vano bevande come succhi di frutta e tè.

Biciclette e monopattini

Di per sé la bicicletta è un mezzo ecologico e sostenibile, oltre che un oggetto che offre ai bambini l’opportunità di effettuare piccoli spostamenti, di migliorare l’equilibrio e di rinforzare l’organismo, sia dal punto di vista muscoloscheletrico, sia da quello cardiovascolare. Accanto ai modelli classici si trovano in commercio delle biciclette ancor più sostenibili, come quelle che fanno ricorso al bambù e al legno di noce, le quali uniscono leggerezza e resistenza.

Se apparentemente possono sembrare materiali meno robusti, i test riconoscono alle bici ecologiche un elevato livello di sicurezza. Dal forte sapore retrò, il monopattino in legno si impone tra i mezzi di spostamento più ecologici in assoluto. Si adatta ai bambini già a partire dai tre anni di età e regala un alto tasso di divertimento. Inoltre, la sua estetica si fa particolarmente apprezzare.