Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Video Intervista ad Angela Gambirasio

Ho scritto un libro perché in treno mi annoiavo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Angela Gambirasio è una psicologa. Da 16 anni lavora per l’Università Statale di Milano come counselor. Aiuta gli studenti in difficoltà a orientarsi nel percorso di studio.

Poche volte ho incontrato una persona con le idee così chiare: è stata la prima intervistata a dire tutto di fila, senza un momento di esitazione, senza bisogno di un secondo ciak


Di Angela mi hanno colpito la forza incredibile che trasmette, la concretezza e la gentilezza genuina, senza bisogno di troppi fronzoli.
Ogni giorno trascorre tre ore sui mezzi pubblici per recarsi al lavoro, così ha iniziato a raccontare nel blog ironicamente diversi le sue (dis)avventure da pendolare, con un’extra di difficoltà rispetto agli altri perché lei è una pendolare su sedia a rotelle.
Il racconto delle sue lotte quotidiane, ironico e divertente, è poi diventato un libro: Mi girano le ruote.

Nella video intervista racconta alcune delle sue avventure ma anche di tante bellissime prospettive, opportunità e progetti.

Quello che ho imparato da questo incontro è che esistono due tipi di limiti nella vita: ci sono quelli oggettivi – che alcune persone sono costrette ad affrontare ma che con forza, dinamismo e con le condizioni ambientali giuste si possono superare.

E ci sono quelli mentali – che ci poniamo noi e riguardano solo le nostre paure – per i quali non abbiamo proprio scuse.

Train Designed by Freepik

SCRITTO DA