Gatti fantastici e dove trovarli

Gli adorabili gatti di Taylor Swift

Tempo di lettura: 4 minuti

Guida gattara allo Scottish Fold

Negli ultimi tempi la razza felina degli Scottish Fold ha fatto una rapida ascesa negli indici di gradimento dei gattari. Si sospetta che sia merito di Ed Sheeran e, soprattutto, della Persona dell’anno 2023 secondo la rivista Time, Taylor Swift. Entrambe le rockstar sono felicemente proprietarie di Scottish Fold, passati agli onori delle cronache mondane, con tanto di nomi, foto su Instagram e pedigree.

Gli amanti degli animali sanno che l’aggiunta di un animale domestico al proprio nucleo familiare può portare gioia, amore e compagnia.

Se desideri ardentemente un micio ed escludi la scelta più saggia – ossia adottarne uno al gattile più vicino – puoi scegliere un adorabile batuffolo di pelliccia con le orecchie piegate, preparandoti a strisciare la carta di credito per una discreta cifra che si aggira attorno a mille euro e sapendo cosa ti aspetta, nel bene e nel male.

Un look insolito con un prezzo molto alto

Lo Scottish Fold è noto per le sue orecchie che cadono in avanti come il lembo di chiusura di una busta e che gli conferiscono un aspetto unico e affascinante. Questa caratteristica insolita è dovuta a una mutazione genetica che dà a questi gatti un aspetto irresistibile – da peluche tenero e inoffensivo – e che li mette al centro dell’attenzione ovunque vadano. Tuttavia, nel momento in cui si adotta uno Scottish Fold, bisogna essere consapevoli che l’allevamento di questa razza – che comporta il continuo rimarcare di questa mutazione – fa crescere una popolazione di gatti abbastanza fragili dal punto di vista della salute, con alcuni punti deboli specifici come infezioni alle orecchie e una forma di artrite debilitante (osteocondrodisplasia) che colpisce anche esemplari relativamente giovani.

Lo Scottish Fold, il felino più desiderato per il suo temperamento affabile

Se, nonostante le problematiche morali legate all’allevamento, pensi che lo Scottish Fold potrebbe essere la scelta perfetta per te, vediamo nello specifico le caratteristiche uniche di questo micio.

Lo Scottish Fold non è solo un gatto dall’aspetto attraente, ma ha anche un carattere dolce e affettuoso. Gli Scottish Fold non sono comunicativi in maniera discreta (si fanno capire perfettamente senza passare il loro tempo a miagolare), sono socievoli ma mai esibizionisti e amano stare in compagnia delle persone senza ruffianerie eccessive.

Un gatto dal livello di energia moderato

Mentre alcuni gatti possono essere notoriamente iperattivi, gli Scottish Fold tendono ad avere un livello di energia moderato, anche a causa della loro condizione fisica. Per intenderci: il tuo Scottish potrebbe giudicare poco dignitoso correre e saltare come un gatto normale, ma soprattutto potrebbe sentire disagio alle articolazioni. Oltretutto, questo è un micio dalle zampe non particolarmente slanciate: perché fare tanta fatica quando si può dormire dentro un armadio, preferibilmente su un maglione di cachemire?

Il gatto che ama la famiglia

Questi gatti sviluppano forti legami con i loro proprietari. Ci sarà sempre un umano di riferimento ma ogni componente della famiglia avrà un proprio ruolo riconosciuto. Gli Scottish Fold sono noti per essere estremamente tranquilli con i bambini e sanno essere amichevoli con altri animali domestici, se presentati correttamente. L’altra faccia della medaglia di questa loro natura tenerona è che soffrono come cani (cosa che per un gatto, ovviamente, è una condizione orribile) se sono separati dal loro nucleo familiare. Naturalmente ci sono gatti più o meno adattabili ma, tendenzialmente, sarebbe preferibile non lasciare a lungo il tuo micio in un ambiente estraneo che giudica stressante: potrebbe intristirsi e deperire visibilmente, in poco tempo.

Un micio facile da accudire sempre e ovunque

A parte il piccolo dettaglio per cui forse non andrai mai più in vacanza senza gatto al seguito, uno Scottish Fold è una scelta ottima per chi preferisce un animale domestico che richieda una cura relativamente semplice. È un gatto viaggiatore! Non soffre il trasporto e si adatta abbastanza in fretta ai posti nuovi, purché ci sia tu e usando il solito accorgimento di farlo adattare gradualmente al nuovo spazio.

Non è un gatto, è un peluche

Il pelo dello Scottish Fold è fitto e di lunghezza media; richiede una spazzolatura regolare per mantenere la pelliccia sana e pulita ma essa è spontaneamente priva di nodi. Questi gatti non perdono grandi quantità di pelo e, salvo situazioni particolari, possono tranquillamente non vedere una vasca da bagno per tutta la loro vita. Potrebbero amare la pioggia e scherzare un po’ quando entri nella doccia ma il pelo è così fitto e impermeabile che sembra perfetto per passeggiare sotto la rugiada nella brughiera. Oltre a dei buoni colpi di spazzola, per garantire al micio un pelo lustro e profumato, puoi lisciarlo con un asciugamano appena umido.

Torniamo a parlare delle orecchie che lo rendono unico

Quelle adorabili orecchie piccole e piegate potrebbero non funzionare benissimo. Lo Scottish Fold non è iper-reattivo ai rumori. Potrebbe sembrare persino un po’ tonto, perso nel suo confortevole e soffice mondo. Bisogna fare attenzione che le orecchie siano pulite e asciutte per prevenire eventuali infezioni; la piega fa sì che il micio faccia fatica a pulirsele bene da solo.

Il gatto che mangia in compagnia

Il tuo gatto sarà a tutti gli effetti un componente della famiglia. Verrà a farti compagnia mentre ceni: in cambio, pretenderà qualche grattino supplementare e che tu ti si sieda vicino a lui mentre mangia la sua pappa.

Vuoi proprio uno Scottish Fold?

L’adozione di qualsiasi animale domestico richiede sempre impegno e responsabilità. Prima di prendere una decisione, è meglio valutare attentamente il proprio stile di vita e se può essere compatibile con un micio affettuoso ma esigente come questo. Inoltre, dovresti valutare attentamente se la tua passione per un gatto di razza sia compatibile con il tuo senso etico: se questo gatto continuerà ad essere così ricercato, probabilmente ci saranno sempre allevatori che reputeranno conveniente far riprodurre gatti tanto carini ma poco in salute.

[N.d.r. Nella foto cover i gatti di Taylor Swift nel video ME!]

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

Leggi anche

Il desiderio è il tema della III°edizione di (un)fair, in programma dall’1 al 3 marzo 2024 al Superstudio Maxi di Milano. Ecco cosa non perdere.
Partiamo alla scoperta di una iconica serie TV dei primi anni '80, e di tutto il mondo dietro le sue quinte.
Pianifichi un’escursione romantica nel capoluogo lombardo? Ecco dieci (e più) cose romanticissime che puoi fare ma spendendo pochissimo.
Non esiste, per il bibliofilo, un piacere maggiore di quello che si prova sfogliando le pagine del bestiario curato da Domitilla Dardi e pubblicato da 24 ORE Cultura