Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
La community benefica

Be my eyes, l’App che vuol essere i tuoi occhi

Tempo di lettura: 2 minuti

Be My Eyes è un’App mobile gratuita che è stata creata per uno scopo benefico: rendere il mondo più accessibile alle persone non vedenti e ipovedenti.

L’App collega gli utenti ipovedenti con volontari o aziende di tutto il mondo tramite una videochiamata in diretta, consentendo loro di “essere gli occhi” dell’utente e completare alcuni semplici compiti in breve tempo.

“La mia speranza è che aiutandosi a vicenda come comunità online, Be My Eyes farà una grande differenza nella vita quotidiana delle persone cieche in tutto il mondo.” – Hans Jørgen Wiberg, fondatore di Be My Eyes.

Come funziona Be My Eyes

Be My Eyes cattura il potere della tecnologia per portare un paio d’occhi funzionanti alle persone che non dispongono della vista. Attraverso una video chiamata, i volontari forniscono agli utenti non vedenti e ipovedenti assistenza visiva per mansioni che vanno dall’abbinamento dei colori, al controllo se le luci sono accese, alla preparazione della cena.

Noi l’abbiamo provata

Be My Eyes attiva i collegamenti nella community a seconda della lingua e del fuso orario, è gratuita e disponibile sia per iOS che Android.

Quando l’utente non vedente o ipovedente richiede assistenza attraverso Be My Eyes, parte una notifica a diversi volontari contemporaneamente nella sua area: il primo volontario che risponde alla richiesta “vince” e viene connesso con l’utente che ha bisogno di assistenza, sia attivando la camera posteriore del telefono dell’utente sia l’audio, in modo da poter assolvere al compito insieme.

Non fai in tempo a rispondere o sei in un posto troppo disagevole o rumoroso? Non c’è problema, qualcuno prenderà la chiamata al posto tuo.

La community ha bisogno di te

Nel 2018 Be My Eyes ha vinto un premio per la migliore esperienza di accessibilità su Google Play e nel 2019 è stata presente nell’App Lab di Apple, un corso tenuto negli Apple Store di tutto il mondo.

Ci sono 253 milioni di persone in tutto il mondo con qualche tipo di disabilità visiva e Be My Eyes potrebbe rendere il servizio disponibile per ognuno di loro. Infatti, l’App tocca milioni di persone. ha una media di 60.000 nuove iscrizioni e 25.500 nuovi follower ogni mese

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei