Ci siamo. È partito il nostro personale count-down per il prossimo Primavera Sound Festival 2018, che come sapete da queste parti si trasforma automaticamente in #primaverabello. Abbiamo iniziato a mettere in fila un po’ di artiste da non perdere, perché mai come quest’anno il festival di Barcellona ha deciso di inserire in line-up un bel po’ di musiciste e la cosa non può che farci piacere.

Ma per carburare in vista del primo weekend di giugno non potevamo non passare alle maniere forti, e per maniere forti intendiamo iniziare a compilare Cassettine. Usiamo il plurale proprio perché stavolta abbiamo deciso di esagerare. Infatti ne faremo tre, esattamente come le settimane che ci separano dal Primavera Sound ed esattamente come i giorni “seri” di concerti. Il PS dura in realtà una settimana, partendo da lunedì 28 maggio per finire con la domenica 3 giugno (mercoledì – giorno tranquillo – ci sono i Belle Sebastian e gli Spiritualized e i nostrani Guano Padano, Any Other e Populous, per dire) però noi purtroppo potremo esserci soltanto nei giorni centrali. Non vi nascondiamo che ok, si tratterà di un lavoro triplo, ma anche quello di scegliere soltanto dieci pezzi per un festival che vede un cartellone lunghissimo e ricchissimo non era affatto facile. Sarà più facile non passare per drammatici amletici dubbi e sarà anche molto più chiaro capire cosa non abbiamo nessuna intenzione di perderci, e di conseguenza dirvi cosa vi consigliamo assolutamente di ascoltare.

Chiaramente anche la soluzione una Cassettina al giorno non evita di dover tralasciare artisti che di sicuro andremo a vedere, come ad esempio Fever Ray, Hinds, la versione solo di Floating Points, CHVRCHES. Quindi sappiate che idealmente nella Cassettina di giovedì ci sarebbero anche loro. Però – dato che non è facile anche farle suonare bene, queste playlist – abbiamo optato per tenerne alcuni e lasciarne fuori degli altri. Sì, sì, ce ne sono tantissimi. Facciamo che intanto premiamo play a questa e nel frattempo, se vi va, ci raccontate cosa andreste a vedere voi. Qui vi diamo il link con gli orari e gli stage di quella sera. Il primo giorno, si sa, si ha energia ed entusiasmo da vendere, per cui saremo belle cariche. Potreste dire che non sembrerebbe, ad ascoltare la linea molto riflessiva e understatement di questi primi dieci pezzi. Avreste pure ragione, ma non sarebbe bello leggere questo primo giorno di Primavera Sound Festival con un’indole più low profile? Dopotutto abbiamo accumulato una certa anzianità in quel del Parc del Forum.

__

Le altre Cassettine le trovate qui.

I nostri (tanti) post dedicati al Primavera Sound Festival qui.

La copertina della Cassettina del giovedì è di Alessandra Tecla Gerevini.