Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su facebook
i più comuni Incidenti tra le lenzuola e altrove
L’incolumità prima di tutto

I più comuni incidenti tra le lezuola (e altrove)

Tempo di lettura: 3 minuti

La vita è piena di situazioni inaspettate e talvolta imbarazzanti. Dal salutare la persona sbagliata per strada, a una potente testata della tua partner nelle parti intime, nessun giorno si ripete veramente in maniera noiosa.

Quali sono i contrattempi sessuali più comuni che accadono alle persone?

Un’inchiesta di OnBuy tra i suoi clienti del dipartimento giocattoli per soli adulti ha cercato di gettare luce sugli incidenti che capitano quando la situazione si fa delicata. 2.544 intervistati hanno raccontato gli sfortunati eventi accaduti loro tra le lenzuola (o in altri luoghi).

Ti è mai capitato qualcuno di questi?

L’incidente sessuale più comune occorso al 75% delle persone è cadere dal partner o dai mobili.

Noi possiamo solo ribattere dicendo di muoverti con più cautela, evitando l’effetto elefante nel negozio di porcellane, a meno che tu non voglia portare l’azione sul pavimento.

Affari di famiglia

Una delle cose più belle del mondo è essere circondato dalla tua amorevole famiglia … a meno che tu non stia facendo sesso. Sfortunatamente per un enorme 71% delle persone, questi due mondi si sono scontrati e sono stati sorpresi sul fatto da un parente:

“Stavo facendo sesso con il mio ex trattenendolo sul letto, cosa che lo faceva divertire un mondo…fino a quando suo padre non è entrato e non ci ha visto entrambi a culo nudo, insieme alle gambe e alle braccia di suo figlio bloccate al letto …” – Emily (22)

Lontano dagli occhi

Nella maggior parte dei casi, raggiungere l’orgasmo rappresenta il gran finale universalmente riconosciuto. Tuttavia, quello che potrebbe essere un lieto fine per alcuni, potrebbe essere doloroso per gli altri. Il 68% delle persone (un’enormità di sfortunati!) ha avuto un incidente agli occhi.

“Dopo una serata fuori con il mio partner, siamo tornati a casa e – dopo aver bevuto ancora – abbiamo iniziato a giocare. Dopo esserci dati un bel po’ da fare, non mi ha avvertito che alla sua bottiglia stava per saltare il tappo e il tutto mi è andato dritto negli occhi. Oltre al dolore abbastanza forte, ho dovuto affrontare l’imbarazzo di vedere le ciglia finte scivolarmi via lentamente sul viso “. – Catherine (27)

Docce bollenti

Lavarsi mentre si fanno gli sporcaccioni è sia multitasking sia molto divertente. Tuttavia, agitarsi in un luogo troppo caldo e umido può portare a un finale disastroso. In effetti, il 51% delle persone ha ammesso di essere caduto sotto la doccia mentre faceva sesso.

Cadere non è l’unico problema che le persone possono incontrare mentre si danno da fare sotto la doccia. Il caldo potrebbe anche farti svenire! Questo è quello che è successo a uno sfortunato intervistato.

“Io e il mio ragazzo abbiamo deciso di fare una doccia calda. Tra intimità rovente e vapore, la temperatura del bagno è salita sempre più e ho iniziato a sentirmi svenire. Non volevo lasciarlo a metà strada e, invece di lasciar perdere, ho continuato a succhiarlo fino a cadere sotto la doccia pochi minuti dopo. Per fortuna il mio ragazzo mi ha preso al volo prima che scivolassi a terra! – Pat (31)

Vedere le stelle

Fare sesso può portarti in un altro mondo, soprattutto se ti fai perdere i sensi, che è esattamente quello che è successo al 5% degli intervistati. Come può accadere?

“Ero all’università e fantasticavo su questo ragazzo da un po’. Dopo un’ottima votazione finale, ho scoperto che, guarda caso, il ragazzo la pensava come me. L’ho portato da me e mentre era a letto mi sono spogliata completamente ubriaca, pensando di essere Beyoncé nel video di Partition. La mia camera da letto all’università era nel soppalco con il tetto inclinato e il letto basso: sono inciampata sui miei piedi e nel letto, il che mi ha fatto sbattere la testa prima sul tetto e poi sul pene a questo povero ragazzo. Mi sono dimenata con quelle che pensavo sarebbero state delle mosse davvero sexy, sopra di lui, scuotendo i capelli, per poi perdere i sensi. ” – Maria (23)