Svegliati piano, non pensare a nulla, ascolta

“Comodo” è il suono perfetto per la domenica mattina

Tempo di lettura: 2 minuti

Comodo è l’odore del caffè la domenica mattina, comodo è la sveglia in ferie anche se solo per un giorno. Comodo è quel libro e le sue venti pagine finali che leggerai con calma sul divano. Comodo è il divano in cui attorcigliarsi pensando a cosa cucinare per pranzo. Comodo è il pranzo della domenica cucinato con lentezza, conviviale e sincero. Comodo è il profumo di una candela Dyptique che brucia in lontananza mentre dalle tende filtra un sole settembrino, ultimo ricordo di un estate ormai quasi finita.

Non è semplice scegliere la musica per la domenica mattina, non puoi cominciare subito veloce o con troppa carica, ci devi arrivare per gradi. La musica per una domenica mattina perfetta, parte piano e si avvolge nel profumo del secondo caffè. La casa è in ordine, non c’è nulla da fare, se non dedicare un po’ di tempo a sé stessi, al proprio benessere dai ritmi rallentati.

Per una volta ho scelto di creare un mixato che non avesse come bisogno primario quello di far ballare per forza.  Sono tracce da ascoltare sul divano, con distrazione, leggendo qualcosa e tenendo il piede a tempo. “Comodo” è poco più di un sottofondo, in crescita ma mai chiassoso, ritmato ma non frenetico, per finire di svegliarsi e regalarsi un’ora di coolness e buoni propositi, tra deep house, jazzy house e accenni di funk.

Dentro ci trovate tre tracce uscite su Toy Tonics, label fondamentale per questo genere di musica, il bravo Felipe Gordon, il travolgente Stefan Schwanders con la sua Repeat Orchestra e in chiusura un pezzo che almeno personalmente è molto più di una dichiarazione di intenti.

La copertina infine è opera di Sara Fabbri, Art Director di Linus e autrice del bellissimo fumetto “Il Re di Bangkok” già vincitore 2022 Prose Awards.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei

SCRITTO DA

Leggi anche

Design therapy con Polet di Achille Castiglioni

Dal 7 al 9 ottobre, in occasione della quarta edizione di EDIT – la fiera napoletana dedicata al design editoriale e d’autore – l’azienda Twils presenta la riedizione di Polet in chiave ironica e divertente.

Turning pain into power al Kunst Merano Arte

Dal 15 ottobre 2022 fino al 29 gennaio 2023, il Kunst Meran Merano Arte ospita la mostra collettiva TURNING PAIN INTO POWER che pone l’accento sul potenziale dell’arte nel risvegliare e incrementare la consapevolezza sulle ingiustizie sociali e politiche.

Giulio Romano, il talento del designer a Palazzo Te

La mostra “Giulio Romano, La forza delle cose” al Palazzo Te ricostruisce il genio dell’artista anche negli oggetti di design, recuperati attraverso prestiti internazionali e opere ricreate per riportare in vita gli oggetti perduti e godere del loro fascino senza tempo. A mantova dal 8 ottobre 2022 al 8 gennaio 2023.