Parigi

Tendenze Design 2017: è davvero tempo di silenzio?

Tendenze Design 2017: è davvero tempo di silenzio?

L'invocazione al silenzio e al minimalismo contemplativo, lanciata dalla fiera internazionale Maison et Objet e ribadita dall'allestimento curato da Elizabeth Leriche, sembra essere in parte disattesa dalle collezioni design 2017. Un trionfo di colore e di ispirazioni dal mondo.
LE MARY CELESTE

LE MARY CELESTE

Un angolo verso la fine del Marais, accogliente, leggero, parigino nello stile, americano nello spirito e nella frequentazione, ma non solo. Un nuovo modo per conoscere gente -strano ma vero!- e gustare tapas.
OBER MAMMA A PARIGI

OBER MAMMA A PARIGI

Un nuovo locale italiano, bello, divertente, che sa di casa. Eppure creato da due amici francesi che di casa, la nostra, si sono innamorati tempo fa: dell'Italia hanno davvero colto l’essenza, l’hanno capita e rispettata, senza interpretazioni. E hanno deciso di raccontarla così...
UN 14 LUGLIO, A PARIGI

UN 14 LUGLIO, A PARIGI

"Per me l'unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi d'ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali che esplodono tra le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno oh!" (J. Kerouac)
CHLOE S.

CHLOE S.

Ci sono posti che chiamano e non sai se sia il caso o piuttosto il colpo di fulmine, ma alla fine poco importa. Ci sono luoghi che parlano, che senza chiasso raccontano una storia. Luoghi che non sono pareti e bancone e sedie, ma sono volti, sono scelte avvenute in momenti precisi, sono mani e sorrisi. Posti che parlano e che ti fanno essere parte della loro storia per il tempo che vorrai. Chloé S.
LA RECYCLERIE

LA RECYCLERIE

Un orto, un pollaio, un insieme di mobili reciclati, una vecchia stazione da tempo in disuso, un atelier per riparazioni o per imparare a fare del DYI, un incontro con produttori km zero per un nuovo modo di fare la spesa, un luogo dove pranzare, fare un brunch o passare una serata d'estate lungo la scia di vecchi binari. La REcyclerie.
CAUSSES

CAUSSES

Per fare la spesa, per una pausa nella sala ristorante, per un piatto pronto da gustare passeggiando. E' vero che a Parigi c'è l'imbarazzo della scelta, ma da Causses potete trovare prodotti a km zero, frutta e verdura profumata e saporita, e sorrisi...che da queste parti, troppo spesso, sono una vera rarità.
LA PRIMAVERA E' ADESSO

LA PRIMAVERA E' ADESSO

Di nuovo primavera, tempo passato e voglia di soffermarsi, ora e qui, perchè per domani c'è tempo, perchè domani ci arriveremo, ma è oggi che conta. Sapere vivere senza proiezione, questione di talento di sicuro, forse di coraggio. Ma intanto noi stendiamo un nuovo telo per terra e apriamo a turno una nuova bottiglia di vino, rosé grazie...che di rosso è stato pieno l'inverno.
MARCHÉ SAINT HONORÉ

MARCHÉ SAINT HONORÉ

La piazza del Marché Saint Honoré, un carré, vetro e trasparenze, rumori lontani. Una pausa prima di rituffarvi nel brusio, nella velocità, nel tutto. "Avrebbe voluto fermare uno di quei passanti, prenderlo per il bavero, domandargli dove andasse, perché corresse a quel modo; avrebbe voluto avere uno scopo qualsiasi, anche ingannevole, e non solo scalpicciare così, di strada in strada, fra la gente che ne aveva uno." (Morante)
AU BON MARCHÉ

AU BON MARCHÉ

Emile Zola ne parla nel suo celebre Au Bonheur des Dames, è sinonimo di Rive Gauche e emblema della nascita dell'idea dei centri commerciali. Oltre allo shopping sfrenato, di lusso, qui si respira la storia, l'arte, l'architettura. Si può fare una pausa e apprezzarne gli spazi le luci e, se si è fortunati, i silenzi. Se avete orrore dei centri commerciali, provate a venirvi con questo sguardo e ne varrà la pena.
LE PROHIBIDO

LE PROHIBIDO

Quando sono degli amici a decidere di aprire insieme un bar, Le Prohibido, quando sono i vicini che aiutano nei lavori per rispettare una data di apertura, quando gli artisti di quartiere dipingono fotografano e restaurano. Quando tutto questo si unisce e si avvera a Montmartre non può che dare vita ad un universo che è per forza più che un bar, è un incontro, è uno scambio, è una scoperta.

Cibo Cocktail Vino
Detox mania
gatto patate
Gattò di patate senza glutine
galette salata cicoria
Galette salata con crema di cicoria e funghi
world cancer day
Le giuste abitudini per prevenire i tumori
Cinema Libri Musica Teatro TV
Dietland, l’altro femminismo delle serie TV
Speciale Premio Strega – Carlo D’Amicis: Il Gioco
È arrivata la festa nera
Leggere “Ascolta il mio cuore” di Bianca Pitzorno nel 2018
Architettura Arte Editoria Fotografia Illustrazione Pubblicità
Bello&Fatto A Mano: Liana Zanfrisco
Il Giappone di Vincent Van Gogh
Colonel Shop: interior mon amour! A Parigi
The Wall of Shamed, una piattaforma per condividere le offese ricevute
Alberghi Città Guide Belle Posto Bello
Prossime vacanze? Nei luoghi meno conosciuti dell’Europa
Quattro librerie belle a Londra
Colonel Shop: interior mon amour! A Parigi
napoli lungomare
3 motivi (più uno) per prenotare un fine settimana a Napoli
Beauty Benessere Handmade Moda Shopping Sport
Detox mania
Le spose 2019, trend e passerelle
sinister yogi
Anche chi fa yoga può essere cattivo – Sinister yogi ce li racconta
Collage Eleonora Cargnel
La questione con l’antietà
Balle spaziali Bello di casa Buy Buy Baby Concept Stor(i)es Dove vai Leggere leggero Sottopelle Spoglierò Simon Le Bon
Dove Vai?
Compagnia_Virgilio_Sieni_ph_Paolo_Porto
Dove vai?
Dove vai?
Colonel Shop: interior mon amour! A Parigi
Attualità Donne Editoriali Eventi Interviste Oroscopo Tecnologia
Bello&Fatto A Mano: Liana Zanfrisco
Dove Vai?
Ordinary girls: quanto è speciale essere normali
Compagnia_Virgilio_Sieni_ph_Paolo_Porto
Dove vai?