Chi ha detto che lo stile nord europeo è freddo?_Cosebelle_1

Se il pensiero dell’ arrivo della primavera era già nella nostra testa, oggi lo è più di prima. Fare il cambio dell’ armadio è un po’ old fashion, ma la voglia di rinnovarsi rimane, così come cresce il desiderio inconscio di vestirsi con più colori e fantasie.

La collezione Primavera/Estate 2013 di WOOD WOOD trasmette calore e parla di quegli elementi che si risvegliano con la bella stagione. W.W. nasce in nord Europa, ma trae ispirazione da tutti i paesi del mondo , pur mantenendo un gusto unico.

Chi ha detto che lo stile nord europeo è freddo?_Cosebelle_2

Chi ha detto che lo stile nord europeo è freddo?_Cosebelle_3

La collezione Primavera/Estate 2013 è un tuffo nel passato tra il fenomeno “Summer of Love”, ambientato negli ultimi anni Sessanta a San Francisco, nel pieno centro del movimento Hippie, e il successivo “Second Summer of Love”, con il quale facciamo un balzo fino al 1988-89 e arriviamo in Gran Bretagna, nel bel mezzo dei raduni rave.

Chi ha detto che lo stile nord europeo è freddo?_Cosebelle_4

Chi ha detto che lo stile nord europeo è freddo?_Cosebelle_5

Entrambi gli eventi hanno inciso sulla liberazione da un sistema sociale rigido e hanno fatto da guida verso un’ incredibile positività, portando anche alla nascita di nuovi stili.

Wood Wood crea la sua “Third Summer of Love” proponendo una collezione ricca di energia, unita alla contemporaneità della moda d’oggi, con combinazioni sartoriali distintive e segni riconoscibili dell’ estetica del marchio. Il tutto è rappresentato da temi in stile casual e street associati a referenze sportive, mentre fantasie e colori esprimono grinta generando un outfit che gioca tra equilibrio e spensieratezza.

Chi ha detto che lo stile nord europeo è freddo?_Cosebelle_7