C’è una categoria di prodotti in cui vogliamo assolutamente credere perché ne vorremmo premiare perlomeno l’inventiva. Li chiameremo i prodotti WHY NOT, perché no, e cominceremmo subito con una domanda secca: “Perché il top coat per lo smalto si e per le labbra no?

Ed eccoci servite: l’avete mai provato il Lipcote?

Capiamo lo shock iniziale, soprattutto perché a guardarlo bene questo lipcote ha tutta la parvenza di uno smalto, se non fosse per il nome, però fidatevi di noi.

Lipcote è un lipstick sealer, una sorta di fissatore per rossetto che ne prolunga la durata e la resistenza a cibo e bevande. Composto di ingredienti esclusivamente vegetali, il prodotto è nato negli anni ’50 e ha resistito fino ad adesso fissando rossetti di ogni tipologia e brand.

Per renderlo efficace bastano pochi piccoli passi ed è lo stesso Lipcote a suggerirceli: applicate una base per il rossetto sulle labbra, fondotinta o correttore andranno benissimo, tamponate le labbra per togliere l’eccesso di prodotto. Passate poi a disegnare il contorno labbra con una matita e poi applicate il rossetto, con lo stick o col pennello non fa differenza, dipende dalla sua consistenza. Rimuovete ancora l’eccesso con una velina e ripetete l’applicazione del rossetto per un secondo strato (passaggio non obbligatorio) con successivo e immancabiletamponare della velina.

Ed ecco il momento di Lipcote: applicatene su entrambe le labbra e lasciatelo asciugare evitando di chiudere la bocca per un minuto. Il primo ingrediente del prodotto è l’alcool per cui non usatelo mai con screpolature e tagli, almeno per evitare la spiacevole sensazione di morte istantanea delle labbra. Per tutte le altre ci sarà un leggero bruciore, ma non temete, il Lipcote asciuga molto velocemente. Testato con rossetti molto cremosi ne migliora effettivamente la durata e l’aspetto, li opacizza quasi; con prodotti già longlasting, chiaramente, non c’è una sostanziale differenza perché superfluo.

Il Lipcote è disponibile online su Amazon.co.uk e su Urbanoutfitters per 3.99£ circa.

Vi segnaliamo, inoltre, la versione glitterata, l’ideale per le festività natalizie o per addobbarsi come il migliore degli abeti.