Natsumi Hayashi vola su Tokyo

Natsumi Hayashi, ovvero yowayowa-camera-woman, vive a Tokyo con due gatti. Yowai (弱い) significa debole, e, siccome la ragazza si infiacchisce portando in giro per la città il dolce peso della sua Canon, il suo blog ha preso questo nome.

All’inizio, il blog conteneva soprattutto fotografie della vita privata di Natsumi san: gatti, le strade di Tokyo, gatti, dettagli casalinghi, gatti … Un normale diario per immagini. Poi, ad un certo punto, ha iniziato a lievitare.

Sì, con una grazia propria di una ballerina, Natsumi si fa degli autoscatti in cui aleggia, sospesa a diversi centimetri da terra. E tramite questi scatti, ci racconta un po’ della sua vita, dei luoghi che frequenta. Naturalmente, non manca mai di inserire alcuni ritratti dei suoi gatti (non lievitanti).

Il procedimento, a sentire lei che lo spiega nei dettagli, sembra piuttosto semplice: sceglie il posto, mette a fuoco, imposta l’autoscatto e corre a saltare. Scommetto che se ci provo io il risultato non è uguale, ma mai disperare! Anche lei nei primi “scatti lievitanti” non sembrava galleggiare nell’aria senza peso come adesso.

E’ inutile dire che l’adoro soprattutto per i magnifici ritratti della Tokyo quotidiana, proposti in una veste onirica e aggraziata.