un tuffo nelle atmosfere sognanti dei Lullatone

I Lullatone sono un duo musicale formato da Shawn James Seymour e Yoshimi Tomida,  una coppia residente a Nagoya, metropoli nel cuore del Giappone. Li ho scoperti ascoltando una canzone che avevano fatto per Hello Kitty (‘Hello Kitty makes a band’), e da allora mi sono innamorata della dolcezza e dell’atmosfera da ninna nanna delle loro melodie, dei testi rimati e sussurrati, degli arrangiamenti pop. I Lullatone utilizzano strumenti giocattolo, sfruttano i suoni dell’ambiente che li circonda per mixarli all’elettronica e creare canzoni per grandi e piccini. I loro video, tra stop-motion e animazione, mixano in maniera deliziosa le atmosfere ipnotiche e sognanti che li contraddistinguono.

La loro ultima fatica, uscita in Ottobre, si intitola ‘Soundtracks for everyday adventures’ (ascoltabile e in vendita sul sito), e racconta la magia della vita quotidiana: il sentimento suscitato da una foto dei nonni quand’erano una giovane coppia, il brivido di correre in bici giù per la collina, le gocce di pioggia sul vetro della finestra, la soddisfazione di spuntare tutte le voci sulla lista delle cose da fare la mattina, o semplicemente andare fuori a comprare delle fragole.

Ho parlato di questo e di altro in un’intervista a Shawn.. buona lettura e buon ascolto!

*Cominciamo dall’inizio: voi siete anche una famiglia, giusto? E’ nata prima la coppia o la band?

Io e Yoshimi ci siamo conosciuti mentre lei era una studentessa in scambio culturale in America. Abbiamo iniziato ad uscire insieme due giorni dopo esserci incontrati la prima volta! All’inizio, i Lullatone erano composti solo da me. Ma poi, dopo che ho iniziato a ricevere offerte di suonare in diverse città e paesi ho chiesto a Yoshimi se voleva cantare, in modo da poter viaggiare insieme. Per fortuna lei ha detto si, e questo ha aiutato a cambiare le sorti della band (in meglio!)

*Come descriveresti la vostra musica a qualcuno che non conosce i Lullatone?

Forse la nostra musica suona come del cartoncino a colori vivaci, o della luce che filtra dalla finestra nel pomeriggio, o come una foglia che cade da un albero, o un cucciolo che dorme.

* E’ uscito un vostro album recentemente, “Soundtracks for everyday adventures”, che è stato definito il vostro lavoro più espressivo, qual’è la storia dietro quest’album?

Di recente, ho composto diverse musiche per film, TV e pubblicità. Ho pensato che avrebbe potuto essere interessante fare delle canzoni che in qualche modo scorressero insieme come se fossero la colonna sonora di un film, ma che al posto del film, diventassero la colonna sonora della vita di tutti i giorni…. anche mentre si fanno i lavori domestici o di routine, mentre si guarda la gente andando in treno, o mentre si va in bici. Mi riferisco a tutte quelle cose che facciamo tutti i giorni senza che ci sembrino così speciali…anche se in un certo senso lo sono!

* Shawn, tu sei americano, Yoshimi è giapponese, e vivete a Nagoya. Come mai avete scelto il Giappone rispetto all’America?  Siete in qualche modo ispirati dalla musica e dalla cultura nipponiche?

Il Giappone è veramente l’unico posto in cui ci immaginiamo di vivere. La cultura di qui veramente rispecchia il nostro stile di vita. La pulizia, l’amore per le piccole cose, il cibo (!)… il Giappone è veramente il posto per noi. Inoltre, se devo fare un confronto con gli Stati Uniti, penso che i giapponesi tendano a preferire la qualità alla quantità. Io e Yoshimi non siamo minimalisti, ma ci piace tenere la nostra casa ordinata e in un certo senso spartana, solo con quelle poche cose che amiamo veramente.

* Io vi ho conosciuti tramite una collaborazione con Hello Kitty, di cosa si trattava?

Uno dei miei lavori è fare della musica per dei clienti. Il progetto su Hello Kitty è stato molto divertente perchè ci ha permesso di fare una canzone pop molto carina! Volevamo veramente ottenere un suono lo-fi pop, così l’abbiamo registrata su nastro eccetera.

* Siete diventati genitori. Pensate che avere un figlio abbia cambiato il vostro modo di comporre? Immagino che Nico vi dia parecchia ispirazione..

Avere un bambino è un’ispirazione costante! Innanzitutto, hai una scusa buona per andare al parco ogni giorno! inoltre, essere genitore significa essere sempre impegnati, e mantenersi sempre veloci e arrivi. Dal momento che le limitazioni sono una delle chiavi per l’ispirazione, non avere molto tempo libero che fa essere più produttivi che mai!

* Dal vostro sito si capisce che avete molti progetti in corso. C’è qualcosa di cui siete particolarmente orgogliosi?

Siamo molto orgogliosi di molte delle cose che siamo riusciti a fare. Amiamo sperimentare con cose nuove ed eccitanti. Finora, abbiamo pubblicato 10 album, creato la nostra app per l’iPhone, composto colonne sonore per diversi film, abbiamo partecipato ad un programma TV qui in Giappone, a dei workshop in Giappone e Olanda, e molto altro ancora…

Ci saranno ulteriori ed eccitanti novità anche per il 2012!!