in Belgio (molto, molto piccolina).

C’è questa città, che si chiama Gent (Ghent) e si trova in Belgio.
Sempre in Belgio, ma a Wetteren, c’è anche uno studio che si chiama Soon e si occupa di video, identità visive e altre cose molto, molto belle. Talmente belle da meritare di stare tra i 100 talenti segnalati da Adweek nel 2011.
La cosa più bella, però, è che esiste anche una piccola Gent, ed è nata proprio all’interno di Soon.

Per sponsorizzare Ghent Creative City, iniziativa del comune volta a migliorare insieme ai cittadini e a varie associazioni la città, Soon ha infatti creato una bellissima riproduzione tridimensionale di Gent. Ed ecco un modellino idilliaco e dettagliato della vita quotidiana della città: ci sono i trattori, le barche, i treni, i parchi giochi e delle piccole, piccolissime botti in cui, se il proverbio non mi inganna, dev’esserci del buonissimo vino.

E se i cespugli si incollano alle dita, poco importa: vorrei essere su quell’aereo pronto ad atterrare tra la E e la N nella piccola città di Gent. In alternativa, mi accontenterei volentieri di un posto a sedere nel bellissimo studio di Soon.