Pronti a volare?

Uslu Airlines nasce a Berlino nel 2003 dalla mente creative della make up artist turca Feride Uslu e quella pratica del suo partner tedesco Jan Mihm. Sicuramente avrete già adocchiato i loro smalti colorati da Colette durante una trasferta parigina e non vi saranno sfuggite le collaborazioni con personaggi come Bernhard Willhelm, Swiss DJ Headman, il brand di occhiali da sole berlinese Mykita, lo street artist quasi legale Emess e addirittura Nike.

Ogni smalto porta il nome di un aereoporto, a sottolineare il carattere internazionale del brand. Si vantano – a ragione – di essere copiati da tante altre aziende di cosmesi di lusso che, sulla scia del loro successo, hanno cominciato a proporre colori strabilianti per le unghie. Senza riuscire però a tenere il passo. Il brand infatti viaggia a ritmi veloci! Ecco qualche novità.

GEL Santo Angelo/Brazil


NIM Niamey/Niger

In collaborazione con Bernhard Willhelm due nuovi colori.

BHX Birmingham/UK

LAX Los Angeles/USA.

Ma c’è di più.

Il cuore dell’azienda, forse non conosciuto ai più anche per i prezzi non proprio commerciali, è una geniale trovata: l’airbrush.

Questa tecnica non è nuova, ma merito di Uslu Airlines è stato reinterpretarla e adattarla alle esigenze attuali. Di cosa si tratta? Uno speciale meccanismo a spruzzo che irradia la pelle di micropigmenti, donandole un aspetto del tutto naturale. Facile da applicare e divertente, meno stressante per la pelle del trucco tradizionale e niente effetto cerone.

E se non ci credete guardate qui.

uslu airlines inflight video 6.0 ‘teaser’ from Uslu Airlines on Vimeo.

All images courtesy of Uslu Airlines.