In un opificio nella Brianza lecchese si nasconde un luogo dedito alla creatività in cui si raccontano i pezzi di Fucina metal art & design. Realizzati principalmente in metallo, spesso arricchito e reinterpretato con contaminazioni di materiali molto diversi tra loro come: legno, pietre e tessuti; FUCINA presenta collezioni di arredi, oggetti e sculture che spaziano dalla produzione del “pezzo unico”, alla serie limitata fino a produzioni più seriali.

Il nome ricorda la tradizione artigiana, l’officina del fabbro ma anche, in senso figurativo, la fucina di idee.

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

La progettazione dello spazio, un quadrato di sei metri per sei, che conserva i caratteri tipici dei laboratori artigianali tessili  si deve all’architetto Sergio Fumagalli che ha giocato sul rapporto fra la natura dell’involucro ed il carattere del materiale esposto.

La pavimentazione in OSB naturale è disegnata con una griglia fatta di linee intersecanti in piatti di ferro crudo che definiscono gli ambiti e le giaciture, assecondando la modularità delle librerie e dei banconi. I pannelli divisori sono teli appesi di acciaio inox a maglia rettangolare e creano ambienti dedicati, animati da credenze, basi distorte e supportano illustrazioni che rimandano al mondo dell’architettura.

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

Fucina Metal Art & Design

__
FUCINA | Metal Art & Design è anche su facebook