Avete presente la Svizzera? Intendo, non solo le banche, gli orologi e la cioccolata, ma proprio i paesaggi tipici della Svizzera, quelli descritti nelle avventure di Heidi, Il tuo nido è sui monti, eri triste lassù in città! Acccccccci-picchia, qui c’è un mondo fantastico, candido come te!” Esatto, quella Svizzera. E’ proprio da lì che arriva un accattivante prototipo di capsula abitativa, perfetto per isolarsi e rilassarsi, volendo anche nel verde svizzero: è Cocoon 1.

Eccolo in un rigoglioso giardino:

Qui invece è in un salotto dal sapore contemporaneo:

E potrebbe essere disposto anche in un interno ad uso professionale:

L’aspetto interessante di questa sfera di 180 cm di diametro risiede nell’essere in grado di ospitare diversi funzioni. Attraverso l’ausilio di alcuni elementi di arredo infatti, può accompagnarvi tra le braccia di Morfeo, offrirvi una morbida seduta per le vostre letture, farvi navigare sul web o assecondarvi se avete voglia di fare uno spuntino:  all’interno si possono anche conservare e preparare cibi. Protezione e isolamento sono i caratteri salienti di questo inedito luogo privato. La trasparenza permette di ammirare l’ambiente circostante attraverso un filtro ridottissimo: in altre parole, potete stare da soli, senza però perdere i contatti visivi con il mondo esterno. Progetti di questo tipo possono avere un’influenza anche nella progettazione di mini-case o abitazioni per uso temporaneo.

Ideata da Micasa Lab, Cocoon 1 sarà disponibile per l’acquisto a partire dal prossimo autunno: se potessero anche Heidi e Peter ci farebbero un pensierino! Non si può stare sempre sotto l’ombra a guardare le caprette. 😉