Una delle cose più importanti per la propria skincare è che di qualunque tipo sia la vostra pelle (secca, grassa, normale, mista, sensibile, etc) c’è un passaggio che non va mai dimenticato: l’idratazione. Sembrerà una affermazione scontata, ma non lo è poi così tanto, visto che molti problemi, soprattutto d’inverno, si amplificano se la pelle è asfittica, disidratata, spenta. E prestiamo attenzione soprattutto alla parola “disidratato”: la pelle può rivelarsi disidratata anche se applicate una crema idratante mattino e sera e a determinarlo sono molti fattori esterni come, per esempio, il freddo, uno stile di vita poco curato, alimentazione poco sana, freddo o caldo eccessivo, l’umidità o l’uso di prodotti errati. Quindi, in generale, la regola è dare ad ogni pelle l’idratazione che merita: tanta acqua da bere, frutta e verdura e prodotti mirati che amplifichino l’idratazione con l’uso costante e regolare. Tra i miei preferiti c’è, ovviamente, il magnifico Hydraluron, un siero a base di acido ialuronico da usare prima della normale crema idratante. Ma una buona figura l’ha fatta anche un siero made in Korea It’s skin, il Power 10 Formula Propolis. Vanno bene sia per pelli grasse che per pelli secche, ma non sono certo gli unici disponibili, scegliete in base alle esigenze della vostra pelle.

Il passo in più per l’idratazione a tutto tondo, che si traduce in pelle compatta, morbida e luminosa, è dedicarsi almeno una volta a settimana ad una maschera idratante. Non fatevi spaventare, soprattutto voi con la pelle grassa, andrà tutto bene se scegliete il prodotto giusto. Fatelo soprattutto d’inverno per proteggervi dai danni del freddo, anche due volte a settimana se avete la pelle molto secca, ma mantenete questa abitudine in ogni stagione. Una maschera idratante e una purificante, distanziate ovviamente, sono la chiave per la felicità.

Il consiglio di Cosebelle: Nuxellence di Nuke

Un buon prodotto per una maschera idratante detossinante e anche un po’ anti-aging è il Siero notte anti-età Nuxellence ® DETOX. Attenzione: questo prodotto, lo dice il nome stesso, è un siero, quindi teoricamente va usato la sera da solo o prima della crema idratante, ogni giorno. Avendo altre esigenze per la mia pelle l’ho fatto diventare una eccellente maschera/trattamento settimanale per prevenire la disidratazione. Una volta a settimana, allora, procedo con la mia doppia detersione, il tonico, il contorno occhi e poi distribuisco generosamente il siero su tutto il viso massaggiando con movimenti circolari non troppo vigorosi. Il giorno dopo la pelle è in ottima forma: morbida, elastica, dall’aspetto sano. Non garantisco sulla promessa del sito Nuxe sull’effetto “come se aveste dormito due ore in più”, ma sull’idratazione non si batte.

Inci Nuxellence siero notte riparatore idratazione

Se il vostro pallino è migliorare l’aspetto generale della pelle dategli anche una chance in più e usatelo con più frequenza. Il Nuxellence è adatto alle pelli di ogni età, agisce sulle prime rughe e sui segni più evidenti. L’INCI non è verdissimo e non è privo di siliconi, in verità presenti nella seconda metà della lista, quindi in percentuali più basse. Se siete fan dell’ecobio questo prodotto non fa per voi.

Potete acquistare Il Siero notte Nuxeccellence su Amazon nel formato da 50ml, quello in foto è un formato da viaggio da 15 ml.