Una linea francamente distante dal mio gusto personale, ma con questa ultima collezione Trippen mi ha conquistata.
Il marchio tedesco sceglie per questo autunno-inverno un’ispirazione orientale, decisamente più femminile delle precedenti. Le forme arricciate e appuntite che caratterizzano le collezioni Trippen lasciano il posto a rigide geometrie che disegnano un profilo più minimale.
L’idea di utilizzare la suola dei Geta, i sandali tradizionali giapponesi, è la scelta che consacra il ‘pollice sù’ per queste scarpe.
Estreme ma irresistibili!

Ho trovato Trippen a Parigi,  in una boutique in Rue Saint Martin proprio dietro al Centre Pompidou.

Le vendono comunque in tanti posti, anche in Italia (evviva).

trippen.com