I trend cosmetici del 2017? Li ha decisi Rihanna con la sua linea di make-up, la Fenty beauty, uscita sul mercato a fine Settembre. Si pensava fosse l’ennesima trovata marketing della celebrity di turno e invece Fenty non solo è andata a ruba, ma si è anche perfettamente inserita nei trend cosmetici già presenti in questo autunno, dettando legge in più di una occasione.

Bellezza autentica

Un concetto che nell’industria cosmetica non è una vera e propria novità, ma con Fenty ha preso tutto un altro significato. Dopo l’ondata di ingredienti naturali per tutti, anche per i grandi marchi, adesso tocca alla riscoperta della bellezza autentica. Va bene avere buoni ingredienti, ma bisogna dedicarsi anche alla valorizzazione del proprio aspetto senza troppi prodotti. D’altronde i difetti ora preferiamo chiamarli unicità.

Fenty beauty, il cui claim è proprio “Beauty for all”, si presenta con 40 diverse colorazioni di fondotinta, un finish opaco e naturale a prova di fotografia. Grossi plausi dalle donne di tutto il mondo, qualche risentimento da parte di altre case cosmetiche, ma la verità è che per la prima volta l’obiettivo dichiarato di un brand è quello di accontentare in tutto e per tutto i bisogni del proprio pubblico con il minor numero di passaggi (e prodotti) possibile.

Fenty beauty fondotinta swatches

Se non avete voglia di avventurarvi nell’acquisto di Fenty, al momento ancora complesso qui dall’Italia, ma siete ancora alla ricerca del giusto colore di fondotinta c’è una alternativa Clinique abbastanza ingegnosa. Si chiamano BIY Blend It Yourself Pigment Drops, cioè gocce di pigmento colorato da aggiungere alla crema viso. Una goccia per una coprenza leggera, tre per quella massima, per avere idratazione e fondotinta con un solo gesto, a prova di pigrizia.

Bellezza autentica, però, significa anche ingredienti semplici e rigorosamente naturali. Shiseido ha da poco lanciato sul mercato Waso, una linea di prodotti per la skincare essenziale nel packaging e nella formulazione. Un range di creme, detergenti e trattamenti per il viso facili da riconoscere e da scegliere.

Glitter

Bellezza autentica, però, non vuol dire noia. Se sul viso si scelgono i prodotti naturali e più vicini al proprio modo di essere, con il make up si osa sempre di più e per essere in linea con gli ultimi trend ci si deve affidare senza remore ai glitter, i sovrani assoluti di questo autunno. Torna, allora, Fenty con una collezione per le festività 2017 che è un tripudio dei glitter: una palette occhi, rossetti e degli eye-liner strabilianti: li applicate, lasciate asciugare, strofinate leggermente col polpastrello e il finish cambia diventando completamente iridescente.

Alternative valide per inseguire il trend glitter sulle labbra:

1 Glitter flip di Ciate London, rossetti liquidi leggermente iridescenti. Si applicano, si lasciano asciugare, si stringono le labbra per qualche secondo e appare un favoloso tripudio di glitter colorati che non andrà in giro per il viso.

2 Rossetti Mac o Urban Decay: non avete voglia nemmeno di ordinare online i Glitter flip? Due nomi dalle collezioni metalliche dei rossetti più famosi al mondo, Model behaviour di Mac, un viola frost con glitter blu da usare come rossetto o anche come top coat su una matita e Big Bang di Urban Decay, un fucsia con glitter rosa.

I Glitter, a sorpresa, fanno anche capolino nella skincare con una maschera viso peel-off per rassodare e mitigare i primi segni del tempo. È della Glam Glow, si chiama semplicemente Glittermask è piena di glitter a forma di stella e non lascia luccichii in giro una volta rimossa.

Labbra

Labbra piene di glitter, dicevamo, ma che ne è stata dell’era dei rossetti liquidi mat? Niente paura, sono ancora qua e non hanno nessuna intenzione di andarsene, del resto in Italia sono appena arrivati i rossetti liquidi Huda Beauty e Kat Von D è sbarcata con le sue matite labbra. Nel caso in cui l’era sia agli sgoccioli, però, Clinique è già pronta con i suoi rossetti Pop Shadow in polvere. Qualche stagione fa era già uscito un prodotto analogo della L’oreal, ma la resa non era perfetta. Sarà arrivata la volta buona?

Illuminanti

I protagonisti di questa stagione, però, sono ancora loro, gli illuminanti in ogni colore e finish. Fenty torna di nuovo in prima linea con la sua collezione di illuminanti in cialda e stick e detta le regole proponendo un viola strepitoso, il colore più di moda del momento, assieme ad una cialda oro puro che, ahinoi, probabilmente può portare solo Rihanna in persona (come è successo per il lancio newyorkese del suo brand).

Gli altri marchi, però, non sono da meno. La Farsali lancia proprio in questi giorni sul mercato internazionale un highlighter oro in gel, ma ci vorrà ancora molto prima di vederlo, eventualmente, in Italia. Intanto la vostra voglia di illuminanti può essere soddisfatta dal nuovo arrivo Becca, il brand sovrano del “glow” naturale, quello che sta bene a tutte e che, soprattutto, non acceca chi vi sta intorno.