Adoro l’idea di racchiudere un cibo saporito all’interno di una  croccante e friabile sfoglia, in pochi e semplici gesti si riesce a portare in tavola una torta salata veramente golosa: basta solo un po’ di fantasia e creatività! Settembre è arrivato ma le verdure abbondano ancora: zucchine, melanzane, pomodori e peperoni, un allegro arcobaleno. Ecco la mia proposta, a cui sono sicura non saprete resistere!

Per questa ricetta ho usato una pasta sfoglia già pronta, ma se volete potete preparare la pasta in casa con la nostra ricetta.

Ingredienti

Per uno stampo da 20 cm

1 rotolo di pasta sfoglia

150 g di scamorza affumicata

1 melanzana tonda

1 peperone rosso

2 zucchine

15 pomodorini ciliegino

2 cipolle rosse di Tropea i.g.p.

1 spicchio d’aglio (facoltativo)

50 g di olive verdi

erbe aromatiche: basilico, origano, timo

Olio extravergine d’oliva

sale e pepe

Lavate e tagliate a tocchetti piuttosto piccoli le verdure. In una padella mettete un filo d’olio, aggiungete lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata, lasciate appassire per qualche minuto a fiamma dolce. Aggiungete le verdure: i peperoni, poi le melanzane, le zucchine e infine i pomodorini tagliati a metà e privati dei semi. Salate e pepate, lasciate cuocere per 10/15 minuti. Se necessario aggiungete poca acqua, portate a cottura e fate intiepidire. Stendete la pasta sfoglia ed adagiatela nella teglia, forate la superficie con i lembi di una forchetta. Versate le verdure al suo interno, aggiungete le olive tagliate a rondelle e la scamorza cubetti. Infornate a 180°C  (forno già caldo) per 15/20 minuti. Prima di portare in tavola la vostra torta rustica, cospargetela con erbe aromatiche fresche.