Con sciroppo d’arancia rossa e mandorle filettate.

Un torta tutta estiva a base di pompelmo rosa… C’è da provarla perché è davvero squisita. Delicata, soffice e profumata. Lo sciroppo d’arancia rossa le dona quel giusto contrasto di gusto e quel colore rosso fiammante che ci sta tutto. Seguitene passo passo la preparazione e correte in cucina!

Ingredienti (per 6-8 persone):

200 g di farina

130 g di zucchero

130 g di burro

3 uova

2 pompelmi rosa

1/2 bustina di lievito per dolci

per lo sciroppo:

2 arance rosse

70 g di zucchero

per la finitura:

1 arancia o 1 pompelmo rosa

20 g di mandorle a filetti

Lavate accuratamente i pompelmi e grattugiatene la scorza; quindi spremetene il succo.

In una terrina lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto bianco e spumoso (tenete da parte gli albumi).

Aggiungetevi poco alla volta mescolando continuamente la farina setacciata insieme al lievito, il burro a dadini, la buccia grattugiata dei pompelmi ed il succo.

Mescolate gli ingredienti finché saranno ben amalgamati.

Montate a neve ferma gli albumi e incorporateli delicatamente al composto.

Versate il tutto in una tortiera imburrata ed infarinata di 24 cm circa e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti circa.

Togliete quindi la torta dal forno e fatela raffreddare.

Prepariamo lo sciroppo: versate il succo delle arance e lo zucchero in una piccolo tegame; mettetelo sul fuoco, portate a ebollizione e lasciatelo bollire per qualche minuto fino ad ottenere uno sciroppo rosso piuttosto denso.

Versatelo sulla torta e stendetelo con una spatola in uno strato uniforme, su tutta la superficie.

Ed ora passiamo alla decorazione!

Tagliate orizzontalmente l’arancia o il pompelmo a fettine spesse circa mezzo centimetro.

Dividetele a metà e con un coltellino affilato separate la buccia da ogni fetta lasciandola attaccata a una estremità.

Avvolgete la buccia su se stessa in modo da formare degli anelli.

Adagiate verticalmente le mezze fette d’arancia al centro della torta, in modo armonioso, formando un fiore e completate la decorazione con una coroncina di mandorle sfilettate, leggermente sovrapposte una all’altra.

La vostra torta è pronta per essere gustata!