Magazine e blog di settore sono sempre una fonte molto interessante per scovare nuove tendenze e per trovare nuove ispirazioni per le nostre case. Navigando in rete, Houzz ha selezionato 6 tendenze dell’interior e del design di cui sentiremo parlare molto nei prossimi mesi. Prendete nota!

1. Lagom

Lagom è una parola svedese che indica un vero e proprio stile di vita, basato sulla moderatezza e sul vivere bene evitando gli eccessi. Si traduce in interni dal tipico gusto nordico in cui l’obiettivo non è quello di sorprendere bensì di accogliere. Al bianco e nero e al minimalismo estremo si sostituiscono materiali e colori naturali, tessuti, piante. Una casa lagom è una casa in cui tutto è al posto giusto, in cui è stato trovato il giusto compromesso tra il troppo e il troppo poco.

A decretare l’affermazione del trend la recente pubblicazione del libro Lagom: The Swedish Art of Living a Balanced, Happy Life di Niki Brantmark, meglio conosciuta come la creatrice del blog My Scandinavian Home.

2. Japandi

Il nome di questa nuova tendenza parla chiaro, è appunto la fusione dello stile scandinavo con quello giapponese. Due culture geograficamente molto distanti ma che hanno moltissimo in comune, a cominciare dall’estetica minimalista e dal legame intrinseco con la natura. Non solo: lo stile japandi porta con sé l’estetica giapponese chiamata wabi-sabi, descritta come “bellezza imperfetta, impermanente e incompleta”. Si traduce nel campo dell’interior e nel décor in pochi pezzi ma di qualità artigianale, in materiali naturali e imperfetti, in layer e texture.

Di Japandi ne parlano ad esempio il magazine australiano Inside Out.

3. Pareti grigie (ma non solo)

Alle pareti bianche si sostituiscono sempre più spesso le pareti colorate: donano profondità agli spazi e decorano con leggerezza. Il grigio preferito dagli scandinavi non è un colore freddo, bensì una tonalità scaldata con una punta di beige in modo da diventare un perfetto colore neutro di fondo. Pareti colorate quindi: sia con il grigio, ma anche con altre tonalità desaturate che spaziano dal verde, al blu, ai colori terrosi.

Basta dare uno sguardo a blog di interior e décor scandinavi come ad esempio La Maison d’Anna G oppure Coco Lapine Design per capire come la tendenza sia davvero forte e destinata a durare!

4. Terrazzo alla veneziana

Il terrazzo è un materiale storico tipicamente utilizzato come finitura per i pavimenti. È stato ormai sdoganato nel mondo del design e del décor ed è diventato uno dei motivi decorativi preferiti da utilizzare per rivestimenti a parete, per i tessili e per gli oggetti.

Il magazine australiano Yellowtrace ci offre un interessante insieme di spunti sul tema terrazzo e design.

5. La casa compatta

Fare di necessità virtù: le case sono sempre più piccole? Bene, troviamo delle soluzioni ingegnose per renderle belle e accoglienti. Il mondo del web è sempre più ricco di ispirazioni e progetti sul tema “casa compatta”, con spazi progettati su misura per sfruttare ogni centimetro dello spazio disponibile.

Si parla spesso di “compact living”, appunto un’abitazione piccola, ma con tutti i comfort della casa di dimensioni standard. Una tematica trasversale a tutti i Paesi: su Dwell ad esempio, una bella selezione di compact living selezionati nella metropoli per eccellenza, New York.

6. La casa spostabile

Casa compatta, ma non solo. La casa oggi diventa anche spostabile: è la risposta che il design dà a tutta una nuova generazione di lavoratori, quella dei nomadi digitali. Professionisti del mondo del web che lavorano viaggiando, che non mettono radici in nessun luogo e che sono in continuo spostamento, e che quindi non hanno una dimora fissa. Grazie al web è cambiato il concetto di lavoro, cambia anche il concetto di casa. Per capire la portata di questo fenomeno sociologico basta leggere questo articolo del Sole 24 Ore.

Il grande interesse mediatico suscitato dalla nuova casa prefabbricata e spostabile del brand nipponico Muji, la Muji Hut, è la prova di quanto la nostra concezione di casa stia cambiando e si stia allargando a nuovi orizzonti. Al tema casa compatta e casa spostabile, il magazine britannico Dezeen dedica qui un’intera sezione con molti interessanti progetti di micro homes.

[ Cover pic: Progetto di casa modulare ÁPH80 di Abaton ©Juan Baraja ]