Bond-In Diversity.

Mai sentito parlare della termosaldatura? Bond-In Diversity è lʼArca di Noè concepita dal designer giapponese Tomita Kazuhiko ed è il contenitore di progetti realizzati con questa tecnologia, dove designer come Philippe Starck, Markus Benesch, Nanni Strada, Marithè François Girbaud, Maison Martin Margiela, Fulvia Mendini, lo stesso Tomita ed altri 10 designer internazionali vedono esposti alcuni loro oggetti o capi di abbigliamento.

LʼArca rappresenta anche simbolicamente il passaggio ad un approccio nuovo e sostenibile, dove le tecnologie possono essere anche strumento di sensibilizzazione e aiuto per l’ambiente.

Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci”
dal 12 al 18 aprile
Via San Vittore 21, Milano