Per alzarsi al mattino, per trovare parcheggio, per arrivare puntuale, per non saltare alla gola del proprio capo/a, per sorridere, per essere positiva. Per andare a correre alle sei del mattino, per non trascurarsi, per non strafogarsi. Per non comprare quella cosa “così carina che non mi serve, ma è così carina che…NO!“, per non lamentarsi, per ascoltare l’amica logorroica, per sorridere all’ennesimo rimprovero della mamma (tu l’adolescenza l’hai già superata da un po’), per sopportare il proprio uomo durante il derby… ma se mentre affrontiamo tutte queste difficoltà quotidiane ci sentissimo anche alla moda? Sarebbe meglio. E allora, eccovi accontentate!

sudare7camicie_Cosebelle_00

Christian Dior

La moda ci dimostra che la praticità non è mancanza di femminilità e per la Spring/Summer 2014 ci strizza l’occhio, inserendosi perfettamente nel nostro mondo fatto di sfide continue. Ed ecco il trionfo della camicia che, sempre presente nel guardaroba maschile fin dall’antichità, torna alla ribalta sulle passerelle femminili per la prossima stagione.

sudare7camicie_Cosebelle_02

Hermes

Proposta in moltissime varianti, diventa così un trend per la prossima stagione. Christian Dior la propone azzurra, come abito, Bottega Veneta nera e abbinata a una mini a balze. E’ morbida quella di Hermes, alla coreana quella Chloè. Jacquemus la presenta in versione “tennis”, N.21 invece come mini abito decorato da pietre applicate, Valentino la consiglia con un gonna lunga fino ai piedi, mentre per Celine, Dries Van Noten, Emilio Pucci ed Etro è stampata. Bianca quella MSGM con minigonna colorata. La moda ci ricorda di continuare a combattere, perché si possono sudare sì sette camicie, ma con stile. Le novità nella gallery: