PS_Cosebelle13

Primavera sound festival. La playlistona e il planning.

Ok, è giunto il momento, si parte. Direzione Barcellona, direzione Primavera Sound Festival. Lo ammetto, è la mia prima volta e quindi sono un po’ nervosa. È che con queste cose c’è sempre il rischio di credere – e allarmarsi – per qualsiasi cosa ti dicano, anche per quelle che iniziano con “mio cugino quella volta che ci è andato lo hanno schiacciato in metropolitana”. Mi hanno detto di vestirmi a cipolla, di non confidare nelle temperature dichiarate perché siamo vicino al mare e la notte il mare è bastardo e tira su una bavetta non troppo raccomandabile. Ma questa cosa già la so, dato che al mare ci sono nata. Mi hanno detto che non si va mai a letto prima dell’alba quindi devo portarmi la pappa reale e il ginseng, perché ci sarà bisogno di energie di riserva e che ti servono le scarpe comode e chiuse perché ci sono tanti insidiosissimi sassolini. A quanto pare pioverà e non sarà così caldo, per cui niente costumino e niente prendisole. Vorrà dire che ci concentreremo sui concerti. Come se non.
Viene il momento per tutti di dare un’occhiata alla line-up e agli orari. E in quel momento ci si rende conto che il dono dell’ubiquità sarebbe una bella cosa, senza contare che mercoledì e domenica, causa aerei, non riuscirò a vedere un sacco di robe. Vabbè. Purtroppo l’ubiquità non ce l’abbiamo e quindi serve fare delle scelte di campo. Delle durissime scelte ancor peggiori di quando, nel cuore della notte, la mamma pensa a quale figlio vuole più bene. Tacete mamme, lo sappiamo che ce l’avete tutte il preferito.
Ho deciso che potremmo fare come le figurine, condividerò il mio sommario e ancora provvisorio planning, così voi potrete scorrerlo e dire celo-celo-manca e nel caso di dubbi persistenti potrete darmi il vostro prezioso consiglio. Non paga di questa attività di sicura pubblica utilità, ho pensato che una playlist del #Primaverabello sarebbe stata gradita, così potrete andarvene in giro per il mondo con nelle cuffie i must del Primavera Sound 2014. Se sarete anche voi da quelle parti, potrete ripassare, oppure, molto più semplicemente, l’ascolterete facendovi i fatti vostri. Nel secondo caso, non dimenticate che potrete vedere i maggiori concerti del Primavera comodamente seduti sulla vostra poltrona preferita qui. Così, mentre noi saremo lì e prenderemo la pioggia, voi sorseggerete una birra fresca e accenderete un sigaro, da bravi Hannibal Smith quali siete.

GIOVEDÍ 29 MAGGIO
Real Estate 18.40-19.30
Warpaint 20.40-21.40
St Vincent 21.50-22.50 o Neutral Milk Hotel 21.40-22.40
Chvrces 23.15-00.15
Arcade Fire 00.30-2.15
Moderat 2.15-3.10 o Disclosure 2.20-3.20
Metronomy 3.15-4.15
Jamie XX 4.20-5.55

VENERDÍ 30 MAGGIO
Haim 20.30-21.30
Slowdive 21.40-22.40
Pixies 22.50-00.10
The National 00.20-1.50
SBTRKT 2.05-3.00 o !!! 2.00-3.00

SABATO 31 MAGGIO
Jonathan Wilson 18.30-19.20
Television 19.30-20.30 o Boogarins 19.35-20.20
Dum Dum Girls 20.00-20.45 o Caetano Veloso 20.25-21.45
Volcano Choir 21.50-22.50
Godspeed you black emperor 21.50-23.50
Cloud Nothing 23.35-00.35
Blood Orange 00.00-1.00
Mogwai 1.00-2.15
Ty Segall 1.30-2.30
Foals 2.10- 3.10 o Chromeo 2.25-3.25
Black Lips 3.00-3.55
Cut Copy 3.30-4.30

Segui il Primavera Sound Festival con Cosebelle Mag! Hashtag ufficiale #PrimaveraBello