Riassunto delle puntate precedenti e spoilerate.

Sì sì, è vero, c’è della tristezza dentro ognuno di noi quando le ombre iniziano ad allungarsi, quando alle sette della sera devi accendere già la luce, quando la luce si fa opaca, meno brillante. Sono tutte avvisaglie. Ma è la tv che più di altre cose ci fa capire che ormai dobbiamo farcene una ragione. Le card degli angeli custodi, il primo numero con l’ala del modellino del vero aeroplano del Barone Rosso, gli scacchi dei templari. Sono loro i veri messaggeri dell’autunno alle porte. Mannaggia a quei geniacci creatori di dipendenze di Hachette, DelPrado e della DeAgostini. Le dipendenze alleviano le serate noiose, le giornate piovose. Anche per questo, sempre alla tv, sbocciano serie tv di ogni sorta che proprio ora partono con il loro primo episodio o con la nuova serie. Giusto in tempo per agguantare il vostro telecomando e farvelo dimenticare sotto al cuscino.

Dunque, Cosebelle e Spoglierò Simon le Bon fanno qui la DelPrado o la quarta stagione di Mad Men della situazione e vi fanno una specie di riassunto delle puntate precedenti, che non è la seconda compila, si badi bene (quella arriverà, ma ha tutto l’aspetto di un regalo di Natale, non trovate?). Assomiglia piuttosto a un Vi ricordate che abbiamo parlato di loro? Bene, ci sono delle novità. Aggiungendoci il rinforzino della puntata del mercoledì e un paio di spoilerate qua e là secondo i miei calcoli fino a Natale starete benone.

Mogwai il 16 settembre scorso è uscito Earth Division, l’ep di soli sedici minuti che ha seguito l’ultimo album della band scozzese. Perfetto per l’autunno.

Dente in uscita il prossimo 11 ottobre il nuovo disco, Io tra di noi. Ad anticiparlo, Saldati, il primo singolo. Di conseguenza, live come pioggia su di noi e io non apro manco l’ombrello.

Radiohead in uscita il prossimo 10 ottobre TKOL RMX 1234567 un album di remix dei pezzi tratti da Kings of Limbs, fatti da loro e da gente dritta tipo Four Tet, Caribou, Modeselektor.

Dum Dum Girls il 29 settembre è uscito il secondo album delle ammmericane, Only in Dreams. Dal 18 al 24 novembre il loro tour toccherà anche Milano, Bologna, Roma, Cosenza e Napoli. Olè.

Charlotte Gainsbourg dal 21 ottobre nelle sale italiane esce Melancholia. Il film di Lars Von Trier la vede come protagonista insieme a Kirsten Dunst, migliore attrice a Cannes, dove è stato condito dalle polemiche per le dichiarazioni filo-naziste del regista.

James Blake un nuovo pezzo in collaborazione con Bon Iver (stay tuned) è comparso qualche settimana fa nel mare magnum del web. Noi incassiamo.

Anna Calvi torna in Italia per rafforzare il suo seguito e forse pure per il nome italianissimo che porta. Beccatevela il 20 ottobre all’Alcatraz di Milano, il 21 al Viper a Firenze oppure il 22 al Circolo degli Artisti a Roma.

Caribou unica data italiana, il 5 novembre a Torino in occasione del “Club to club”. Con lui Apparat, Jeff Mills e altri. Il live prevede due batteristi che suonano uno di fronte all’altro e delle video-proiezioni, curate dal nostro Caribou.

A Classic Education il 25 ottobre prossimo uscirà Call it blazing, il primo vero album della band con base bolognese e molto amata all’estero. Dodici tracce registrate a New York, di cui due già pronte per l’ascolto (e il download) sul loro sito e su Pitchfork, giusto per confermare l’amore straniero.