La strana coppia

E’ tempo di vendemmia, è tempo d’uva!

E’ questo il momento giusto per gustarla in tutte le salse.

Beviamoci quindi un buon bicchiere di novello, mangiamoci qualche grappolo come spuntino, depuriamoci con il centrifugato di uva come facevano gli antichi romani, ma non dimentichiamo di inserirla anche come ingrediente in qualche ricetta.

Proprio per sfruttare le virtù ed i principi di questo frutto e seguire la stagionalità degli ingredienti, oggi vi proponiamo un piatto che coniuga la dolcezza dell’uva con la sapidità della salsiccia. Un accostamento insolito e gradevole che regala un secondo piatto o un aperitivo piacevolmente inusuale.

Ingredienti:

– 500 gr di salsiccia

– 250 gr d’uva bianca e nera

Laviamo l’uva e la sgraniamo.

Bucherelliamo la salsiccia con un ago e la infilziamo negli spiedini intervallandola con qualche acino d’uva.

Facciamo scaldare una griglia e disponiamo gli spiedini girandoli di tanto in tanto per uniformare la cottura.

Il tempo di cottura dipenderà ovviamente della grandezza della salsiccia.

Serviamo i nostri spiedini su un letto di lattuga e accompagniamo con un buon vino bianco o con delle bollicine ben fredde.

Piatto pronto in poco più di dieci minuti!