Guida ai regali di Natale 2013 a cura della redazione di Cosebelle

Illustrazione di Sara Gorini

Quest’anno inizio prima: l’annuale promessa che mantieni proprio come la palestra a gennaio. Ecco i miei consigli per i cinque fortunati che riceveranno il regalo di Natale. Per tutti gli altri biscottini.

1. Un regalo per la nonna
Il più facile, il più economico: cioccolato in tutte le sue forme. La mia nonna si scofana di barrette e cioccolatini. Ricordatevi di accompagnarli insieme ad un vostro ritratto incorniciato con perle ai lobi. La nonna sarà felicissima.

praline al cioccolato Buosi

Praline al cioccolato Buosi

2. Un regalo per la migliore amica
Io sono sempre per i trucchi: di quelli non ne hai mai abbastanza. Ci sono le new in nel mondo make up, nuove creme, nuovi principi attivi, nuove nuance, nuove limited edition, ma soprattutto nuovi packaging natalizi.
In alternativa, il completino pornofriendly di Victoria’s secret fa sempre ridere, soprattutto se la tua migliore amica non è fidanzata. Solo voi potete osare, il fidanzato non potrebbe permettersi.

slip Vicotria's secret - illuminante Benefit

Slip Vicotria’s secret – Illuminante Benefit

3. Un regalo per la mamma
Niente spazio alla fantasia: madre fa la lista dei desideri ogni anno. La tipologia di articoli richiesti non varia praticamente mai.

Si parte dal gioiello di medio livello destinato a me, il gioiello di alto livello destinato a papà, le sciarpe di cashmere (magnifica quella di Zara), gli accessori per interno borsa (come portafogli, busta porta trucchi, busta porta documenti, portachiavi abbinato etc.), fino a ridicoli cappelli per la pioggia tipo matelassé. Quest’anno c’è un’ inaspettata new entry per la quale propendo in modo particolare: l’ombrello da signora. Non capisco, quello arancione dell’Ikea era così chic.

ombrello Burberry - pochette Max & co. - orecchini Tiffany & co. - sciarpa Zara

ombrello Burberry – pochette Max & co. – orecchini Tiffany & co. – sciarpa Zara

4. Un regalo per il papà
Nella sobria vita di mio padre, gli unici desideri che abbia mai espresso sono stati sempre e soltanto libri e puntualmente, arriva la lista dei titoli i primi di dicembre. Quest’anno vorrei cambiare e darmi alla tecnologia. Dato che nessuno vuole ascoltare Antonello Venditti domenica mattina, stavo pensando a questo magnifico oggetto di Muji: Lettore CD radio da parete che può mettersi in camera sua sopra il letto.

Costa un pochino, ma posso metterci dentro anche il compleanno.

Lettore cd da parete Muji

Lettore cd da parete Muji

5. Un regalo per mamma e papà
Ci sto pensando davvero. Per un anno vorrei fare un regalo comune ai miei genitori per farli sentire parte del 2014. Sto pensando all’Ipad. In offerta, e magari il modello vecchio. Giusto per farli avvicinare alla tecnologia.

L’Ipad per i genitori ha immensi vantaggi:
1) Si sentiranno giovani e trendy
2) Invece di ribadire ogni volta: “Aspetta che non vedo, vado a prendere gli occhiali”, potranno comodamente zoommare pagine e foto con le dita
3) Mio padre potrà accedere al mio conto in banca anche sdraiato sul letto
4) Mia madre lo racconterà a tutte le sue colleghe
5) Domenica mattina non mi sveglierà più chiedendomi in prestito il pc per andare sul sito di Turisti per caso
6) Passerà la vita a fare recensioni su Trip Advisor

iPad

iPad

6. Un regalo per il fidanzato
Non regalategli un maglione di Polo Ralph Lauren.  Segnatevi tutti i piccoli desideri che gli sfuggono nei mesi precedenti e andateli a comprare: sarà la sorpresa più carina! Che sia un paio di calzini, una pressa per uova sode quadrate o un lecca-pentole non conta: nello scatolone ci sta tutto. Un oggetto per la vostra futura casa, un disegno, un messaggio con un libro… ditegli che lo amate in tutti i modi possibili!

consigli_regali_natale_2013_cosebelle_03

utensili Ikea – calze Asos – uovo quadrato Amazon – disegno dichiarazione d’amore