Diventare grande e ricevere sempre meno regali. Che trauma. E’ ormai lontano il tempo in cui riempivo una lunga lista con la top ten dei regali migliori del mondo. Top ten che puntualmente veniva ignorata dai miei genitori. Sì, papà, perché mi hai regalato l’Orso Tatù io avevo detto Canta tu!

Ecco, riassunti in quattro punti, le cose che mi farebbero davvero felice. E che magari farebbero felici anche voi.

1. BAKE SET – FALCON ENAMELWARE

Ho detto Bake set? Sì, ma potevo dire anche Prep setPie set. Insomma, Falcon mi ha conquistata e mi ha indotto il bisogno incontrollabile di tutto quello che produce. Tre le versioni: bianco con bordo blu -il più economico- bianco e grigio e bianco e rosso -da sciogliersi-.

2. BRIONVEGA RR226

Mi è permesso sognare? Beh ecco il mio sogno. Una Brionvega RR226. Ma non chiamatela radio! Questo è ILradiofonografo di Achille e Piergiacomo Castiglioni del 1965 – ancora in produzione  e quindi ancora acquistabile – per chi ha appena avuto una grossa eredità, un tfr generoso o per chi si sta per sposare e non vuole piatti piattini e set di posate nella lista nozze. Ci ho perso gli occhi. Sì, i miei occhi sono lì. Ma non temete, potete rifarvi anche ad altri modelli di fascia molto ma molto più bassa, ma di medesima qualità estetica (e di suono!). E’ il caso del classicone ts522 un bel cubo trasportabile disponibile in tantissimi colori. Sì, potete pure fare le superiori e dire che ora si trovano a casa di chiunque! Poi però giuratemi che restereste schifate da cotanta bellezza. (Poi per me, che ho già una Tivoli e una Magno sarebbe proprio il pezzo mancante)

3. GLI IPHONE CASES DI THREADLESS

Quante volte avete guardato gli scaffali tristissimi di un Mediaworld o similari e pensato mestamente a che tipo di cover monocolore (o brandizzata hello kitty ma non si vede che è scritto piccolo) avreste potuto mettere al vostro caro iPhone? Troppe. Ecco che Threadless ci viene in aiuto. Sito bello bellissimo che prende una grafica meravigliosa e la spara su tutto, dalla maglia fino ai calzini e -appunto- al vostro iPhone. Qui potete trovare ogni tipo di illustrazione. Dalle più tenere e scemine per la 12enne che è in voi a quelle più aggressive o irriverenti.

4. LA BOX DI UNDER THE TREE

Qui sono direttamente coinvolta. Perché in mezzo a questa box ci sono pure io. Le mie parole e le mie ricette. Ed è appena arrivata la versione natalizia della box che contiene tre stagioni e tre menù: estate, autunno e inverno. Con speciali dedicati ai succhi e cocktail, alle conserve e agli spuntini natalizi.

Cover: Elenia Beretta