regali_design

 

1 | Ci sono cose (molto) belle felicemente accessibili ai più. E’ questo il caso di CABINS, ennesima meraviglia di casa TASCHEN: il volume combina testi accurati, fotografie di pregio e le illustrazioni ci Marie-Laure Cruschi. Il risultato? Offre ad architetti e appassionati del genere la possibilità di scorrere, comodamente sul divano del proprio living, innumerevoli declinazioni del tema “cabins”, ammirando emblematici esempi di dimore essenziali, a basso impatto ambientale, realizzate in spettacolari contesti naturali.

2 | Le Sac En Papier è soluzione di design – ecosostenibile! – al disordine. Da cestino per la carta a raccoglitore dei millemila rotoli di disegni e progetti che in casa di un creativo non mancano mai, è perfetto anche per archiviare le nostre riviste preferite, per valorizzare con enfasi una pianta, per riporre la biancheria sporca o contenere nella camera dei bambini tutti i loro giochi. Resta una sola domanda: come abbiamo fatto fin qui senza averlo?

3 | Vorreste regalare qualcosa da usare subito subito, tipo per la tavola delle feste, che sia utile anche nel lungo periodo? Provate ad associare le due novità design (ovviamente acquistabili anche separatamente) che vedete nella cover: si tratta della tovaglia in misto lino Motley di CTRLZAK Art & Design Studio per Tablecloths (a Milano è disponibile presso Funky Table) e dei piatti color pastello della collezione Bitossi Home. Why not? (al centro di un allestimento, aperto fino a fine gennaio, al JVstore di Jannnelli&Volpi, sempre a Milano). In particolare, la tovaglia, allineandosi al concept guida della fortunata collezione per la tavola Hybrid, associa nel decoro elementi desunti dal gusto europeo con dettagli di matrice cinese. Vi siete appassionati al genere? L’occasione è buona per rileggere le nostre interviste a Katia Meneghini di CTRLZAK e a Ginevra Bocini di Bitossi Home.

4 | Si, lo sappiamo: il tema “La fortuna delle tazze a Natale” meriterebbe un’accurata trattazione! Ammesso che non riusciate proprio a farne a meno di regalarle una, scegliete almeno quella giusta. Quest’anno puntate con fiducia su Sweet Salutation Travel Mug, dotata di un pratico coperchio in silicone per trasportare le bevande calde da una stanza all’altra senza rischi. La trovare nel paese delle meraviglie, al secolo il solito Anthropologie.

5 | Guardatelo bene: Starman è un vaso in porcellana che rappresenta in miniatura un astronauta e che fa parte della collezione Cosmic Diner realizzata da Seletti con Diesel Living. Se anche voi, come la nostra ingegnere aerospaziale, non vedete l’ora di infilare un bel girasole nel foro del Primary Life Support System (che altro non è se non lo zaino della tuta spaziale!), date un’occhiata qui o presso i rivenditori Seletti.

6 | Se nei mesi scorsi vi fosse sfuggito il lancio di FATTOBENE,  uno dei progetti più interessanti del 2015 curato da Anna Lagorio e Alex Carnevali, è il momento giusto per recuperare. L’archivio online multi settoriale contraddistinto da un’accurata selezione di piccole e preziose produzioni Made in Italy  (sì, c’è anche il mitico Crystal Ball) ha aperto lo shop online con il regalo dei regalo: la SCATOLA N. 1. Godetevi l’evocativa descrizione: “Un viaggio in miniatura nel patrimonio industriale italiano attraverso 5 icone senza tempo. Un regalo prezioso per gli amanti del design alla ricerca di packaging originali, oggetti iconici, storie straordinarie. Ogni scatola è accompagnata da un set di sei cartoline-racconto, realizzate in letterpress dalla Tipografia Pesatori, attiva a Milano dal 1949. La confezione su misura è curata dallo scatolificio Spada, nato a Milano nel 1922 come segheria per la produzione di imballi per l’industria pesante.”

7 | C’è chi aspetta quel momento con la trepidazione che accompagna le tradizioni più sentite e chi, invece, ne farebbe proprio a meno. Eppure, giocare a carte (ma anche a Tombola, a Taboo&much more…) fa subito Natale! Quest’anno non cambiate il rito di famiglia, piuttosto cambiate le carte! Dalla Spagna arrivano Playing Arts, le carte da gioco disegnate da 55 artisti e illustratori internazionali. Perché anche il Due di Picche merita la sua rivincita!

8 | Regalare una Castiglioni non è (ancora!) un obiettivo raggiungibile? Il destinatario non ha neppure hanno il loft dei sogni  in cui piazzarla per ammirarla quotidianamente? Poco male, potreste portargli  a casa comunque un pezzo di storia del design. Si è appena rifatta il look la mitica Polaroid Snap: volete paragonare la sensazione di onnipotenza che gli farete provare estraendo dallo zaino o dalla borsa la nuova Polaroid anziché il “solito” IPhone? 😉

[Selezione a cura di Arianna GiancaterinaFabiana Milza, Ilaria FrigeriValentina Silvestrini]

__
SPECIALE NATALE: I REGALI PER VIAGGIATORI
SPECIALE REGALI DI NATALE: I REGALI HIPSTER
SPECIALE NATALE: I REGALI INTELLETTUALI
SPECIALE NATALE: I REGALI PER I FOODIE
SPECIALE NATALE: I REGALI PER LA/IL FASHIONISTA