Con tonno, cipolla di Tropea e olive nere di Gaeta.
Questa settimana abbiamo pensato ad un primo piatto veloce, semplice e stuzzicante, ottimo per rinfrescare con gusto queste prime giornate d’estate.
Ingrediente principe: il caro e buon vecchio limone abbinato insolitamente alla cipolla rossa di Tropea e alle Olive nere di Gaeta.
Non ci credete?
Provateci e vi assicuro che lo mangerete in un sol boccone ancor prima di portarlo in tavola!

Ingredienti (per 2 persone):
160 g di spaghetti trafilati al Bronzo
120 g di tonno all’olio extravergine di oliva
la scorza di mezzo limone grattugiata
8 olive nere di Gaeta
1/2 cipolla rossa di Tropea
2 spicchi d’aglio fresco
prezzemolo fresco tritato & peperoncino in polvere
vino bianco
1 manciata di pecorino romano
olio extravergine di oliva & Sale

Spellate gli spicchi d’aglio interi e divideteli in due nel senso della lunghezza.
Tagliate 1/2 cipolla rossa di Tropea a julienne molto sottile.
Fate scaldare in una casseruola un filo di olio extravergine di oliva e gettatevi gli spicchi d’aglio e la cipolla a julienne: lasciate rosolare.
A questo punto unite il tonno, le olive nere di Gaeta snocciolate e sfumate con il vino bianco.
Aggiungete il peperoncino in polvere e regolate di sale.
Ora potete aggiungere una metà della vostra buccia di limone grattugiata.

Nel frattempo portate a bollore dell’acqua leggermente salata nella quale cuoceremo gli spaghetti.
Scolateli molto al dente e versateli nel condimento.
Lasciate mantecare per qualche minuto, aggiungete la scorza di limone rimanente e, a fiamma spenta, una manciata di pecorino romano grattugiato.
I nostri spaghetti al limone sono pronti!
Cospargete con prezzemolo fresco tritato e servite.

Una vera bontà.