Ad aprile a São Paulo si tiene la SP-ARTE, un grande evento che quest’anno ha riunito presso la Bienale nel Parque do Ibirapuer oltre 120 gallerie d’arte provenienti da ogni angolo del Brasile e dal resto del mondo.  L’occasione è unica in tutto il Sud America sia per entrare in contatto, nel giro di cinque giorni, con artisti, curatori, professionisti del settore sia per vedere nuove opere d’arte.

sparte2013_cosebelle_00

sparte2013_cosebelle_11

sparte2013_cosebelle_01 sparte2013_cosebelle_02

Quest’anno, con il mercato in crescita e i riconoscimenti ottenuti da molti artisti brasiliani a livello internazionali,   notevole è stata la presenza delle gallerie estere, tra cui 27 dall’Europa. Oltre 500 artisti in fiera, di cui alcuni meritano una segnalazione: è il caso di Andrea Gursky, con la foto di palazzo “Copan” a São Paulo (costo: a partire da 700.000 euro) e delle giovani promesse dell’arte brasiliana, già in ascesa con i primi lavori.

sparte2013_cosebelle_03 sparte2013_cosebelle_04 sparte2013_cosebelle_05

sparte2013_cosebelle_08

E ancora, sono da tenere d’occhio: Ana Nitzen, Marcos Vilas Boas e Renata Cruz della Galeria Dconcept, il cubano Jorge Mayet della Galeria InoxMiguel Rio Branco e Gui Mohallem della galleria Emma Thomas, Claudio Edinger della Lume Photos, Bruno Veiga e Ana Stewart della Galeria da Gávea,  Claudia JaguaribeVik Muniz e Beatriz Milhazes della Fortes Vilaça e la Zipper Galeria. Da non dimenticare neppure la presenza di ZUM, l’ultima rivista di fotografia, tutta brasiliana.

sparte2013_cosebelle_06 sparte2013_cosebelle_07  sparte2013_cosebelle_09 sparte2013_cosebelle_10

 Per tenervi informati sulle prossime edizioni e su tutte le novità, SP-ARTE è anche su Facebook e Twitter.