Il gelato non gelato.

L’estate è alle porte e la voglia di qualcosa di fresco comincia a farsi sentire.
Per voi abbiamo pensato ad un bel sorbetto di limone e basilico: una preparazione semidensa simile al gelato di frutta, che consiste in uno sciroppo di zucchero unito a polpa o succo di frutta, liquori o vini.
In genere si serve a metà pranzo per preparare lo stomaco al consumo di portate successive, ma noi ve lo proponiamo come un ottimo dessert leggero da consumare in qualsiasi momento della vostra giornata.

Ingredienti:
2 grossi limoni non trattati
400 g di zucchero semolato fine
700 g di acqua
35 g di grappa
foglie di basilico fresco

Procedimento:
Lavate e strofinate bene 2 grossi limoni non trattati in modo da privarli di tutte le impurità.

Aiutandovi con un rigalimoni, pelateli facendo attenzione a ricavare soltanto la parte colorata della scorza, senza toccare la pellicola bianca.
Prendete le foglie di basilico e tamponatele con un batuffolo di cotone imbibito di acqua fredda.

In una ciotola unire le scorze di limone e le foglie di basilico a 200 g di zucchero semolato fine e bagnare tutto con 500 g di acqua quasi al bollore, che farà sprigionare gli oli essenziali contenuti nelle scorze e nelle foglie del basilico.
Lasciare macerare per 3 ore circa a temperatura ambiente, mescolando di quando in quando.
Filtrare quindi le scorze e le foglie con l’aiuto di un colino a maglie fini per farne uscire tutto il succo.
Mescolare lo sciroppo ottenuto con 35 g di grappa e mettere nel freezer.
Dopo 30 minuti circa tirate fuori dal freezer il composto ottenuto e mescolatelo energicamente.
Ripetete quest’operazione per 3 volte.
Mentre aspettate il tempo di raffreddamento, raccogliete le scorze dei limoni e unitele a 200 g di zucchero e 200 g di acqua in una piccola casseruola, incoperchiate e fate sobbollire per 3 minuti.
Lasciate raffreddare le scorze nello sciroppo e servite con il vostro sorbetto di limone e basilico.
Una vera bontà!