A le bon Marché.

A un anno dai giochi olimpici in programma a Londra l’estate prossima, Le Bon Marché di Parigi ha innalzato la bandiera inglese per un’esposizione che celebra l’eclettismo della capitale britannica, alle prese con la dualità divenuta già storia, tra moderazione dandy ed eccesso punk rock.

Intitolata “So London”, l’evento rende omaggio alla cultura d’altra manica, dalla moda alla musica, dalla cucina allo stile di vita, con etichette Made in UK dal DNA 100% British.

In fatto di abbigliamento i portavoce saranno alcune grandi case di moda come Stella McCartney, Alexander McQueen e Vivienne Westwood affiancati da altre realtà più giovani come Lucy in Disguise (la griffe creata da Lily Allen) e Charlotte Olympia.

Al pian terreno l’Epicerie (è la più grande d’Europa) non sarà da meno in fatto di goloserie, con profumi e sapori insoliti, tra tè e biscotti pomeridiani e tutti quei dolcetti super-burrosamente-ingrassanti ma così buoni.

Lo spazio culturale del primo piano sarà dedicato a due personalità emblematiche londinesi: la pop star Bryan Ferry e il fotografo Martin Parr, con esposti i suoi scatti al matrimonio reale.

Dal 27 agosto al 15 ottobre sarà inaugurato uno spazio dedicato a una delle leggende della capitale inglese: in mostra (e alcune in vendita), un’edizione limitatissima di Dr Martins, che permetteranno di passeggiare per la Rive Gauche in stile Abbey Road.

Se vi trovate a Parigi, buzz down to Rive gauche!

So London

27 luglio – 15 ottobre

Le Bon Marché,

24, rue Sevres, Paris.