Skippymuore_Cosebelle_01

Se Bret Easton Ellis vi consiglia un libro, che fate non lo leggete? Se Bret ha definito Skippy Muore di Paul Murray addirittura “geniale” vale la pena almeno dargli un’occhiata, no?

In effetti mettete Il Giovane Holden a Dublino e avrete tutti gli ingredienti di questo splendido romanzo di formazione che prende le mosse da un episodio quasi farsesco. Si può morire uccisi da una ciambella? A quanto pare sì, ed è proprio quello che succede a Skippy mentre si batte col suo migliore amico Ruprecht durante una noiosa serata al Seabrook College.

Da questo episodio tragicomico si svilupperanno i temi fondamentali del libro che tratta d’adolescenza, crescita, amicizia, amore e morte. Il tutto corredato da un affresco di personaggi improbabili che rendono il racconto speciale e divertentissimo.

Skippy Muore, pubblicato per noi da ISBN Edizioni, è un percorso a ritroso che mette in luce le particolarità di ognuno di noi con ironia e saggezza rendendo agli occhi del lettore quasi palpabile tutto lo spirito ribelle e innocente e prezioso dell’adolescenza.

Grazie del consiglio, Bret.