La sedia sottile come un i-Phone

L’idea non è nuova, ma sfido chiunque a sostenere di non essersi mai ritrovato a dover aggiungere un posto a tavola. Per la gioia di mia madre, che ad ogni festa comandata ADORA invitare per sontuosi pranzetti tutta la famiglia (parenti di decimo grado ovviamente inclusi), la coppia di designer turchi Efecem Kutuk e Ufuk Keskin ha progettato Sheetseat, la sedia pieghevole in compensato sottile (quasi) come una carta di credito.

Dotata di apposita maniglia, quando volete metterla via basta piegarla e appenderla alla parete come un quadro.

Magari la vecchia zia di 90 Kg continuerei a farla sedere su una sedia tradizionale, ma per l’imbucato (carino) dell’ultimo minuto, c’est perfait.