Gennaio è il mese più dolce dell’anno.

L’inverno sembra dover durare ancora a lungo, quindi consolarci guardando, facendo o gustando un bel dolce, lo trovo un’ottima copertina di lana da mettersi addosso quando fuori nevica.

Se siete dei professionisti della gelateria o della pasticceria forse avrete avuto la fortuna di vivere da vicino la fiera più grande del settore, che si è tenuta ieri a Rimini: la 32ma edizione del Sigep.

Oltre 10.000 visitatori attesi, 730 espositori e tanto, tanto zucchero OVUNQUE.

Nel paradiso di ogni dentista è stata realizzata una gigantesca scultura di 500 mq (pensate al vostro monolocale, moltiplicatelo per dieci) con la forma del nostro stivale con i suoi monumenti più famosi, in onore dei 150 anni dell’unità d’Italia.

Tra gli eventi del Sigep c’è anche tanta competizione: quest’anno erano due le gare più attese: il Campionato Mondiale Pasticceria Juniores, che ha visto impegnate le giovani leve under 23 provenienti da dieci Paesi del mondo e il Campionato Italiano di  Cioccolateria, in cui gli sfidanti si sono cimentati con il dono del Dio Quetzalcoatl, in adrenalitiche gare di abilità.

A noi comuni mortali non resta che aspettare video e foto dell’evento, con l’acquolina in bocca…

Ma se nel frattempo vi interessano le sfide e siete amanti dei dolci vi consiglio di sintonizzarvi su LEI (canale 125 di Sky) da lunedì 24 gennaio alle ore 22 per seguire le appassionanti sfide di “Top Chef, solo dessert”, ma…di questo ne riparleremo la settimana prossima!