La prima ricetta della rubrica Settembre di Fuoco è dedicata agli amanti degli hamburger. I ragazzi del Pit Club, di cui potete trovare l’intervista qui, per questa settimana hanno ideato e scritto una ricetta sfiziosa, creativa e rigorosamente cucinata al barbecue. Dimenticatevi il classico panino, non pensate troppo alla linea, il Rostiburger, grazie all’attenta combinazione di tre diversi elementi, conquisterà i vostri palati. Noi, per l’occasione, abbiamo accostato a questa preparazione la birra ambrata artigianale Zona Cesarini, del birrificio Toccalmatto.

rostiburger_cosebelle01

Ingredienti (per 4 persone)

1 kg di macinato grosso di manzo
4 o 5 patate
lerdammer stagionato a fette
un vasetto di yogurt
100 ml di panna
limone
erba cipollina
aglio
olio
sale
pepe

Preparazione

per la panna acida
Se non avete abbastanza tempo potete preparare la panna acida il giorno prima e conservarla nel frigo. Per prepararla occorre unire la panna montata allo yogurt. Mescolate il composto ottenuto e aggiungeteci un cucchiaio di succo di limone, erba cipollina a piacere, un’idea di aglio e infine, un pizzico di sale.

rostiburger_cosebelle02

per il rosti
Lavate bene le patate ma non pelatele! Lasciate la buccia, grattugiatele e strizzatele tra le mani per bene, in modo che perdano tutta la loro acqua, poi conditele con sale e pepe e formate 8 rosti che userete al posto del pane. In una padella unta d’olio iniziate ad arrostire i rosti e create una bella crosticina. Una volta pronti potete spostarli nella zona di sicurezza. Non abbiate paura, quando gli hamburger saranno pronti i rosti saranno ancora croccanti.

per gli hamburger
Condite la carne con sale e pepe e formate 4 hamburger da 250 grammi l’uno (sono grandi? Forse, ma alla fine ne desidererete altri ancora  più grandi, quindi meglio così!) OK! Siamo pronti per andare alle braci. Sistemate tutta la carbonella da una parte della griglia in modo da avere una zona molto calda per la cottura diretta e una zona di “sicurezza” senza braci! A questo punto mettete gli hamburger sopra le braci e una volta che avranno un bel colore spostateli nella zona di sicurezza e adagiatevi sopra le fette di formaggio. Chiudete il coperchio e lasciate che continuino a cuocere e che il formaggio si fonda, ci vorranno circa 3-4 minuti.

rostiburger_cosebelle00

Consigli: Non fate cuocere troppo la carne, un buon hamburger è ancora rosa all’interno. Un pizzico di sale a scaglie sui rosti ci sta benissimo!

Non vi resta che assemblare il Rostiburger con i rosti, l’hamburger con il formaggio fuso e una cucchiaiata generosa di panna acida.

…Buon Appetito!
The Pit Club