Breaking Bad (Reazioni Collaterali) è una serie tv nata nel 2008 che si è conclusa dopo 5 stagioni. La trovate al completo su Netflix.

Racconta di un momento difficile della vita di Walter White, professore di chimica e padre di famiglia di Albuquerque, nel New Mexico. Walter conduce una vita banale, ricca di problemi e povera di soddisfazioni. Scopre di aspettare un secondo figlio e di essere malato di cancro quasi contemporaneamente, alla soglia dei 50 anni. Notizie che sconvolgerebbero la vita di chiunque, certo. Solo che lui, sfruttando le sue conoscenze da chimico, pensa di porre fine ai problemi economici e garantire un futuro alla sua famiglia cucinando metanfetamina di ottima qualità.
Dire che Breaking Bad è una serie avvincente è riduttivo: la trama indaga continuamente il limite tra “buono” e “cattivo”, tra “lecito” e “illecito”, tra “socialmente accettato” e non. Queste componenti risiedono in ognuno di noi, e le scelte che facciamo possono avere numerose, imprevedibili oppure calcolabili reazioni collaterali.

Cosabella
La fotografia.

Cosabrutta
La traduzione del titolo in italiano.

breaking-bad_giorgiabressan_02

Il nostro personaggio preferito
Gustavo Fring, detto anche “Gus”, l’uomo che ha in mano il traffico di metanfetamina dell’intero New Mexico e gestisce alcune attività lavorative di facciata per riciclare il denaro sporco. In un certo senso è l’antagonista, anche se parlare di antagonisti in questo caso è limitante. Quasi tutti gli interpreti di Breaking Bad colpiscono per la bravura e la caratterizzazione dei loro personaggi, ma Gus ha qualcosa in più: interpreta un ruolo subdolo, imperturbabile, impeccabile, quasi disumano. E noi ne siamo rimaste affascinate.

Consigliata per
chi è convinto di avere un sacco di certezze.

Da abbinare a
La fotografia di questa serie tv ci ha fatto pensare all’estetica di Martin Parr: i fast food, gli interni arredati con un gusto orribile, le camicie a quadretti, le cravatte colorate, la periferia borghese che sorge ad un passo da distese desolate e dai colori desaturati, in altre parole il kitsch. Disgustoso ma affascinante.

breaking-bad_giorgiabressan_06