1921 – Il Mistero di Rookford

Il 18 Aprile è uscito in dvd il film “Il Mistero di Rookford” con la bellissima Rebecca Hall (“Frost/Nixon”), Dominic West e Imelda Staunton. Come ormai credo abbiate capito, la sottoscritta è appassionata di film horror o comunque di pellicole che vantino una componente di mistero o soprannaturale. Non mi potevo dunque esimere da andarmelo a guardare.

1921. In un’Inghilterra post bellica, in cui molti tra i sopravvissuti cercano conforto nello spiritismo per evocare i propri cari perduti, Florence Cathcart è impegnata a smascherare ciarlatani e a dimostrare come qualsiasi evento misterioso abbia in verità una spiegazione razionale. “I fantasmi non esistono” sostiene Florence, ma chiamata a far visita al collegio maschile di Rookford per svelare i misteri che si celano dietro le apparizioni di un fantasma bambino, dovrà fare i conti con le proprie teorie.

Girato pressoché tutto in un ambiente solo, la famigerata “casa infestata” tipica del genere, “Il Mistero di Rookford” poggia già dalle prime inquadrature su tecnicismi tipici dell’horror-thriller vecchio stile per raccontarci una classica “storia di fantasmi”. A metà strada tra pellicole come “The Others” e “The Orphanage”, la tensione viene messa in circolo grazie ad esperti giochi di luce-ombra, rumori ingiustificati, piccoli movimenti di oggetti, strumentazione da “acchiappa-fantasmi”, atmosfere labirintiche e ricordi rimossi che tornano alla mente. Rebecca Hall regge su di sé tutta la pellicola ed è calata perfettamente in quel contesto che fa molto più che da semplice sfondo dell’Inghilterra anni ’20, con i suoi costumi incredibili e i suoi territori che si addicono ad una storia di questo tipo.

A proposito di costumi: se avrete l’occasione di acquistare il dvd o il blue-ray del film, troverete all’interno una carinissima “Vintage Shopping Guide”, in cui tre trend-setters hanno selezionato per voi il meglio dei luoghi dove acquistare capi di questo tipo, tra mercatini, piccoli negozi sconosciuti ai più e nuovi concept stores.
Insomma, un bel film ed una guida super utile. Che volete di più?